la casa di Penelope

panbrioche salato alle erbe

Valuta Questa Inserzione
Di , 20-05-2014 alle 10:07 (461 Visite)
occorrente: grammi 550 farina manitoba, 250 latte, 50 olio d'oliva evo, zucchero 30, sale 20, 1 uovo e 1 tuorlo, un cubetto di lievito, una manciata di erbe aromatiche (rosmarino, salvia, timo, maggiorana .....)
intiepidite il latte e scioglietevi il lievito e lo zucchero, unite la farina, l'olio e l'uovo ed impastate prima in una ciotola poi sul piano di lavoro ,aggiungete solo ora il sale, lavorate ancora fino a che non sia uniforme ed elastica ; mettete la pasta in una ciotola capiente , fate un taglio a croce e ricoprite con la pellicola. dopo un paio d'ore la pasta sarà raddoppiata di volume, rimpastate e dividetela in tre. ad un terzo unite le erbe tritate finemente. formate dei salsicciotti di circa 3/4 cm d diametro e date loro la forma che preferite : a chiocciola, a treccia a corona .. usando sia la pasta semplice che quella con le erbe. spennellate con il tuorlo d'uovo e mettete a lievitare in una teglia su carta forno ancora almeno un'ora, meglio se in posto tiepido e poi infornate per 30 minuti circa a 200 gradi.
al posto delle erbe, potete inserire all'interno e all'esterno un mix di semi per panificazione ( sesamo, papavero...)
il panbrioche si serve al posto del pane con gli affettati negli antipasti. Si può congelare benissimo , lasciatelo poi scongelare a temperatura ambiente.

Invia "panbrioche salato alle erbe" a Google

Aggiornato il 03-08-2014 alle 11:22 da casamiacasamia

Categorie
cucinare per gli amici

Commenti