Punto d'incrocio & Giardinaggio

Natalina

Valuta Questa Inserzione
Di , 04-05-2011 alle 09:24 (4303 Visite)
La natalina è una pianta perenne sempreverde...

Esposizione:Ombra ma in posto molto luminoso e al riparo dai raggi solari diretti
Innaffiature: Regolari per tenere il terreno umido teme il calcare si può usare anche pre bollita per ovviare il problema
Clima: Caldo e umido
Terreno: Ben drenato e privo di calcare
Parassiti/malattie: Cocciniglie farinose, lumache

In primavera ed estate si può tenere la pianta all'aperto.
La fioritura avviene tra metà ottobre e natale dipende dalla specie.
Esigenti in fatto di terreno, aria e temperatura, prosperano in condizioni di elevata umidità e calore uniforme.
La concimazione si effettua una volta al mese tra giugno e settembre

Riproduzione: Si possono prelevare talee da fusti, in marzo-aprile, tagliando con un coltello ben affilato. Si lascia asciugare il taglio per qualche ora, quindi si pianta la talea in un composto formato da due parti di torba, una parte di terriccio e una parte di sabbia grossolana. Quando le talee sono abbastanza grandi da essere maneggiate si trattano come adulte

Per la coccinilia si può trattare con un pennellino intinto di alcool denaturato

Invia "Natalina" a Google

Categorie
Non Categorizzato

Commenti