Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Pasta madre

  1. #1
    nuna60 è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    28-10-2011
    Messaggi
    177
    Grazie
    220
    Ringraziato 17 volte in 14 Discussioni

    Predefinito Pasta madre

    Ciao a tutti,volevo chiedervi se avete esperienze sulla pasta madre,io ho iniziato ieri a farla e dovrò fare dei rinfreschi ma la domanda è una volta che la voglio adoperare magari ne ho 200 gr e la ricetta me ne chiede 200 gr cosa facciola adopero tutta e rimango senza scusate ma sono proprio alla mia prima esperienza con pasta madre vi auguro tutto il bene del mondo grazie a chi vorrà rispondermi ciao

  2. #2
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito

    Ciao, 4/5 ore prima dell'utilizzo devi impastare la pasta madre con la stessa quantità di farina in peso della pasta madre e acqua (circa la metà del peso della farina) poi lasci riposare a temperatura ambiente per 4 o 5 ore, finchè raddoppia il volume,prelevi quella che ti serve e tieni l'altra ....












    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  3. I seguenti 3 utenti ringraziano anna lela per questa discussione:

    aimiy (04-10-2014), mammola (16-10-2014), nuna60 (04-10-2014)

  4. #3
    L'avatar di mammaemu
    mammaemu è offline Utente Premium
    Data Registrazione
    27-02-2012
    Messaggi
    1,453
    Grazie
    1,091
    Ringraziato 1,114 volte in 798 Discussioni

    Predefinito

    Si esatto Anna io la uso e viene una pizza stupenda leggerissima e digeribilissima....
    Ho partecipato a:
    Swap "il trucco ci fa belle"
    Swap "4 stagioni"
    Swap "Natale all'uncinetto"
    Swap " Befana portafortuna
    Sal "impariamo a fare una sciarpa collana"

    Partecipo a queste iniziative:
    Sal: "impariamo a fare un cuore all'uncinetto per San Valentino"
    Swap: "carnevaliamo insieme"
    BFC 2013


  5. I seguenti 2 utenti ringraziano mammaemu per questa discussione:

    lizzy (15-10-2014), nuna60 (08-10-2014)

  6. #4
    L'avatar di lizzy
    lizzy è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    15-06-2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,607
    Grazie
    1,414
    Ringraziato 1,211 volte in 959 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammaemu Visualizza Messaggio
    Si esatto Anna io la uso e viene una pizza stupenda leggerissima e digeribilissima....
    Ciao Anna, anche io uso la pasta madre , ma mentre il pane mi viene benissimo, con la pizza non riesco proprio.
    posso chiederti come procedi?
    Enrica
    Il mio Album











  7. #5
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,828
    Grazie
    7,435
    Ringraziato 4,984 volte in 3,465 Discussioni

    Predefinito

    Per fare la pasta madre (di cui ho sentito sempre parlare), da dove si inizia?
    Grazie

  8. #6
    L'avatar di splendore
    splendore è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    19-07-2011
    Località
    comacchio in provincia di ferrara
    Messaggi
    1,986
    Grazie
    2,720
    Ringraziato 1,352 volte in 945 Discussioni

    Predefinito

    Salve ragazze !!! pure io non ho mai usato la pasta madre!!!! però una mia amica la usa da anni!!!! e mi diceva che è un bel
    impegno!!! bisogna starci dietro! pero' è una cosa che mi incurioscisce!!!! mi informerò meglio!!!
    un abbraccione!!!!!!!!!!!!!!







    http://www.picgifs.com/glitter-graph...ney-061658.gif

    l'Amore lascia un ricordo che nessuno può rubare.....


  9. #7
    L'avatar di lizzy
    lizzy è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    15-06-2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,607
    Grazie
    1,414
    Ringraziato 1,211 volte in 959 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daniela 69 Visualizza Messaggio
    Per fare la pasta madre (di cui ho sentito sempre parlare), da dove si inizia?
    Grazie

    Ciao Daniela, ti dico come ho fatto io, dopo numerose ricerche su internet, non so se sia il metodo migliore, ce ne sono diversi, ma io mi sono trovata bene.

    Si impastano bene 100 grammi di farina 00 , 50 grammi di acqua a temperatura ambiente e un cucchiaio da minestra di miele d'acacia. Si fa una pallina, si unge appena un contenitore di vetro, ci si adagia la pallina di impasto e si copre in maniera non ermetica ( deve passare un po' d'aria)
    Si mette il contenitore in un posto riparato e si lascia per 24 ore. Il giorno dopo (probabilmente la pasta non sarà ancora lievitata...la mia ci ha messo qualche giorno...) si pesano 100 grammi della nostra pasta e si rinfrescano impastandoli con 50 grammi di acqua e 100 grammi di farina, e si porrà di nuovo la pasta ottenuta in un contenitore pulito appena unto, coperta e in un posto riparato. Questa operazione nei primi tempi andrà fatta tutti i giorni. Se si ha costanza, il nostro impasto comincerà a raddoppiare il volume e poi anche a triplicarlo. Quando ,dopo circa 6 ore dal rinfresco, la pasta avrà triplicato il suo volume sarà pronta per essere usata per panificare. A questo punto non necessita più un rinfresco ogni giorno, sono sufficienti due rinfreschi a settimana. La cosa sembra più laboriosa di quello che è in realtà , ti assicuro che ti darà molte soddisfazioni.
    Adesso la mia pasta madre ha quasi 3 anni.
    Spero di essermi spiegata bene
    Ciao

    P.S. se hai un'amica che abita nella tua città e la adopera, sarà felice di dartela già pronta
    Ultima modifica di lizzy; 16-10-2014 alle 14:33
    Enrica
    Il mio Album











  10. Per questo Post, l'utente lizzy e' stato ringraziato da:

    splendore (21-10-2014)

  11. #8
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,828
    Grazie
    7,435
    Ringraziato 4,984 volte in 3,465 Discussioni

    Predefinito

    Grazie Enrica.
    Un po' di domande: dal primo impasto prelevi 100 gr., vuol dire che il resto lo butti?
    Si conserva in frigo e come? Coperta con pellicola, nel contenitore di vetro o cosa?
    Quanta se ne usa nelle preparazioni, tipo pizza? Cioè che proporzioni si adottano?
    Nel caso volessi fare la pizza, devo usare il lievito?

    Troppe domande? Scusa, ma non conosco nessuno che abbia la pasta già fatta e che mi possa seguire nella preparazione.

    Grazie per la pazienza, ciao.

  12. Per questo Post, l'utente Daniela 69 e' stato ringraziato da:

    splendore (21-10-2014)

  13. #9
    L'avatar di lizzy
    lizzy è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    15-06-2010
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,607
    Grazie
    1,414
    Ringraziato 1,211 volte in 959 Discussioni

    Predefinito

    Ciao Daniela, per i primi giorni il resto lo butti, in seguito lo puoi adoperare , ma non per fare il pane o la pizza perché la pasta madre non ha ancora la forza giusta per far lievitare da sola un impasto. Io aggiungevo un pochino di olio , circa 150g di farina ( qui non ti posso dire le dosi perché ho il viziaccio di fare a occhio per fare presto) acqua e sale. Lasciavo riposare per un’ora e poi facevo o qualche grissino o una schiacciata con erbette aromatiche da cuocere in forno o delle simil “piadine”che poi cuocevo ( le faccio ancora perché piacciono molto a casa mia) in una padella inaderente con il coperchio.

    Adesso la conservo in frigo in un barattolo di quelli del miele da Kg, perché ha l’imboccatura larga e appoggio il coperchio senza chiuderlo, la pasta madre è viva e quindi non le deve mancare l’aria. La tolgo 2 ore prima di rinfrescarla in modo che si riprenda. Per il primo mese non devi tenerla in frigo, deve prima diventare bella forte.

    Quando voglio fare il pane nella mattinata rinfresco la pasta madre (la rinfresco tutta e quindi la peso e aggiungo metà del suo peso in acqua e il suo peso in farina), ne metto la solita dose nel barattolo (245 grammi, che poi sarebbe la pasta madre che ottieni dal rinfresco di 100grammi) e l’altra in un altro contenitore più grande. Quando è triplicata metto il barattolo che conservo in frigo per la prossima volta e procedo rinfrescando un’altra volta la pasta che ho messo nel contenitore più grande procedendo sempre allo stesso modo, la peso e aggiungo metà peso in acqua e il peso in farina. A questo punto ho circa 600 grammi di pasta madre, che durante la notte triplicherà. La mattina faccio il pane e qui mi dispiace, ma vado davvero a occhio. Sciolgo la pasta madre con acqua tiepida( 280g ? ) metto un po’ di olio evo, e aggiungo un misto di farina00 , farina manitoba e a volte anche un po’ di farina integrale( circa 900g in tutto) il sale e impasto bene. Copro e lascio riposare in luogo riparato per 2 ore, poi faccio qualche piegatura e do la forma alla mia pagnotta, la metto in un tegame ricoperto di carta da forno e lascio lievitare il tempo necessario ,circa 4 ore, poi dipende dalla temperatura che hai a casa. Infine faccio cuocere in forno caldo per circa 1 ora.

    Io non so usare la pasta madre per fare la pizza, infatti ho chiesto in un post sopra istruzione ad Anna.
    A volte se ho premura faccio una pagnottella con quello che mi avanza dal normale rinfresco, circa 150 grammi di pasta madre e per far lievitare in tempi brevi aggiungo un cucchiaino di zucchero e 8 grammi di lievito di birra, circa 600 gr di farina e acqua tiepida .
    Se hai domande ti risponderò volentieri.
    Ci sono moltissime persone che fanno il pane meglio di me, ma ti assicuro che i miei lo adorano e quando cuoce riempie la cucina di un profumo delizioso.
    Ciao baci
    Enrica
    Il mio Album











  14. #10
    L'avatar di jrjs
    jrjs è offline Moderatrice - "Win Torneo cat. Uncinetto"
    Data Registrazione
    08-10-2013
    Messaggi
    2,174
    Grazie
    1,151
    Ringraziato 1,259 volte in 886 Discussioni

    Predefinito

    ciao ,Enrica,il profumo del tuo pane lo sento nell'aria e si avvicina l'ora della colazione. Mi hai fatto venir voglia di riprovarci. Tempo fà azzardai questa avventura, ma il metodo scelto prevedeva 2 rinfreschi al giorno per qualche mese......mmm avevo concepito il secondo figlio senza accorgermene.Il tuo metodo mi sembra più abbordabile, dopo Natale ci provo e mi piacerebbe anche provare a fare il pane, magari se mi potrai dare dei consigli , ne sarei felicissima.La pizza mi viene bene però, soffice e digeribile anche senza pasta madre. Il mio modo di farla? pochissimo lievito di birra, circa 3 grammi in 1 kl e 500 di impasto e lievitazione in frigo per tutta la notte e la mattina, se vuoi provarla te la spiego in dettaglio

  15. I seguenti 2 utenti ringraziano jrjs per questa discussione:

    lizzy (17-10-2014), splendore (21-10-2014)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sono abbastanza arrabbiata con mia madre...
    Di SANRIO nel forum ....oggi sono Triste
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-02-2014, 15:34
  2. Richiesta schema madre con bambino
    Di Marty1983 nel forum Punto Croce
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-02-2013, 17:27
  3. madre luna
    Di tuffolina84 nel forum Punto Croce
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-04-2012, 23:45
  4. quadro Klimt: Madre e figlio
    Di mimmi97 nel forum Punto Croce
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-02-2011, 17:11
  5. Cerco ricette di Pasta ripiena e pasta al forno!!
    Di Marener nel forum Richieste ricette
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-12-2010, 18:13

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •