Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali

  1. #1
    L'avatar di annuccella
    annuccella è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    25-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    328
    Grazie
    35
    Ringraziato 216 volte in 103 Discussioni

    Post uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali

    uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-100_1964-jpguova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-fruttamartoranadolciprovsr-jpg
    Ricetta Siciliana per la realizzazione di pecore, frutta, ortaggi, ecc... INGREDIENTI PER MARTORANA O MARZAPANE:
    1 Kg. FARINA DI MANDORLE
    1 Kg. ZUCCHERO A VELO 150 gr. GLUCOSIO 150 gr. ACQUA 2 FIALE ESSENZA DI MANDORLA 1 BUSTINA DI VANILLINA COLORI ALIMENTARI PROCEDIMENTO E CONSIGLI: 1) Miscelate in una scodella la farina di mandorle, lo zucchero a velo, il glucosio, la vanillina e l’essenza di mandorla. 2) Versate l’acqua ed impastate per pochi minuti, dapprima con un cucchiaio. Poi con le mani. Si raccomanda di non impastare per molto tempo perché si otterrebbe un impasto oleoso e non utilizzabile. 3) Passate le mani nell’amido per dolci e formate con l’impasto ottenuto dei coni di varia dimensione tenendo conto della grandezza degli stampi a disposizione. E’ importante in questa fase passare le mani per più volte nell’amido per ottenere dei coni ben lisci e non appiccicosi. 4) Spennellate lo stampo di gesso con l’amido, quindi inserite la punta del cono di pasta di mandorle nella testa dello stampo, poi piegate il cono seguendo il corpo della pecora. 5) Sovrapponete l’altra metà dello stampo di gesso e tenendole ben ferme, pressate con forza la pasta di mandorle dentro l’incavo. Tagliate la pasta in eccesso, separate le due parti dello stampo, estraete la pecora e togliete con un pennello le tracce di amido. 6) Per colorare adoperare i colori alimentari sciolti in una soluzione per metà acqua e metà alcool per alimenti. N.B. -Lo stesso procedimento può essere utilizzato anche per realizzare frutta martorana, ortaggi, pesci, ecc… -In caso non avete l’amido per dolci da utilizzare come distaccante, esiste un altro metodo che è quello di rivestire lo stampo con la pellicola trasparente che oltre a lasciare pulito lo stampo permette una estrazione più facile e veloce.
    in questo sito potete trovare tutto quello che serve per fare le pecorelle e la frutta martorana http://www.splendart.com.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-immagine-374-jpg  

  2. #2
    L'avatar di annuccella
    annuccella è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    25-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    328
    Grazie
    35
    Ringraziato 216 volte in 103 Discussioni

    Predefinito

    uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-immagine-374-jpgPer decorare un semplice uovo basta del cioccolato bianco sciolto a bagno maria della granella di nocciola e mandorle e tanta fantasia .

  3. #3
    L'avatar di annuccella
    annuccella è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    25-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    328
    Grazie
    35
    Ringraziato 216 volte in 103 Discussioni

    Post dolci pasquali

    A Pasqua, dopo il periodo purificatorio della Quaresima, sulle tavole dei siciliani sfilano facendo bella mostra di sé un’infinità varietà di dolci.




    I pupi cull’uova, (pani o paste dolci di proporzioni diverse e con forme di bambola, di pupattola, di prete, di mostro o altro, sopra ed entro le quali forme sono delle uova sode)sono appunto dei pani pasquali, largamente diffusi in tutta la Sicilia.
    Ingredienti - 1 kg di farina - 300 gr di zucchero - 250 gr di strutto - 3/4 uova
    Esecuzione Impastare gli ingredienti con acqua fino a raggiungere la consistenza della pasta del pane, poi formare la figura che si vuole e nel centro inserire l’uovo sodo. Decorare a piacere con granella di zucchero, glassa e fantasia. Infornare in una teglia unta fino a cottura. Le uova che si inseriscono generalmente sode, possono essere colorate
    uova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-immagine-225-jpguova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-diabete2-jpguova,pecorelle,martorana e dolci pasquali-cassata-jpg
    LA CASSATA
    Per i siciliani durante il pranzo di Pasqua consumare la cassata, nella sua versione tradizionale o in quella più moderna (cotta a forno) è quasi un obbligo. La cassata è il dolce che tutto il mondo identifica immediatamente con la pasticceria isolana. Dell’antica tradizione di questo dolce fa fede un documento del Sinodo di Mazzara del 1575, dove si legge che la cassata è uno dei dolci immancabili nelle festività. Essa sintetizza al meglio i due stili più caratteristici di Palermo: l’arabo e il barocco. Araba poiché il suo nome deriva da quas’at, casseruola. La inventarono i cuochi di corte dell’Emiro che dimorava alla Kalesa verso l’anno mille. Barocca per l’opulenza dei sapori, per i colori sontuosi, per la forma, per i ghirigori di zucchero che sembrano volute di stucco. I decori di zucchero che ricordano gli stucchi del Serpotta e la frutta candita che ha i colori degli affreschi sono nati proprio nel periodo barocco, dalla sensibilità estetica dei cuochi dei nobili e di quelli dei monasteri. La preparazione casalinga di questo dolce è teoricamente semplice, ma la bravura consiste nel sapere armonizzare gli ingredienti.
    Ingredienti (per 8 persone):
    1 pan di spagna, 500 g di ricotta di pecora, 250 g di zucchero a velo, vanillina, 50g di frutta candita a dadini, 100 g di cioccolato fondente, maraschino. Glassa reale, 150 g di zucchero a velo, 1 albume, essenza di pistacchio, frutta candita per decorare.
    Preparazione: Tagliate il pan di spagna a fette alte 1 cm, e tenendole ben accostate ricoprite il fondo e le pareti di uno stampo rotondo che avrete prima foderato con carta oleata o pellicola per alimenti. Preparate il ripieno: setacciate la ricotta, unite lo zucchero a velo, la vanillina, il cioccolato a pezzettini, i canditi e un po'di maraschino. Amalgamate molto bene, fino ad ottenere una crema omogenea. Versate la crema di ricotta nello stampo foderato con il pan di spagna, livellandola con la spatola. Ricoprite chiudendo bene con altre fette di pan di spagna e conservate in frigo almeno 2 ore affinchè la crema si rapprenda. Dopodichè preparate la ghiaccia reale: battete leggermente l'albume e aggiungete lo zucchero, poco alla volta, passandolo al setaccio, finchè è abbastanza solido, aggiungendo anche l'essenza di pistacchio. Capovolgete lo stampo e sformate la cassata su di un piatto da portata e ricopritela con la ghiaccia reale.Decorate a piacimento con la frutta candita.

  4. #4
    L'avatar di manuela62
    manuela62 è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Messaggi
    6,415
    Grazie
    1,658
    Ringraziato 2,061 volte in 1,467 Discussioni

    Predefinito

    anna sei tu che cucini questi dolci che fanno venire l' acquolina ?
    devi essere un'ottima cuoca
    complimenti




  5. #5
    L'avatar di annuccella
    annuccella è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    25-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    328
    Grazie
    35
    Ringraziato 216 volte in 103 Discussioni

    Predefinito

    si nella foto della cassata sono con mia figlia Daniela l'anno scorso e avevamo preparato dolci vari,appena ho tempo metto la ricetta della pastiera e della torta meringata...

  6. #6
    L'avatar di anietta
    anietta è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    28-05-2010
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    199
    Grazie
    26
    Ringraziato 52 volte in 48 Discussioni

    Predefinito

    Complimenti, dolci fantastici!!! Mangerei molto volentieri una fetta di cassata!!!!

  7. #7
    L'avatar di maril
    maril è offline Utente Qualificato
    Data Registrazione
    26-04-2010
    Messaggi
    603
    Grazie
    200
    Ringraziato 214 volte in 173 Discussioni

    Predefinito

    anna mi hai fatto venire voglia di ............dolce
    anche io nei prossimi giorni preparerò la pastiera, sono curiosa di conoscere la tua ricetta
    un bacio e auguri di buona Pasqua

Discussioni Simili

  1. cestini pasquali
    Di Rossy nel forum Altri Hobby creativi
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-03-2012, 15:16
  2. Lavoretti pasquali
    Di Cristyfatina4 nel forum Decoupage
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-02-2012, 14:07
  3. creare uova pasquali
    Di tricesimo nel forum Altri Hobby creativi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-04-2011, 16:53
  4. pecorelle
    Di cinzia62 nel forum Punto Croce
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-10-2010, 14:53
  5. Pecorelle
    Di cielodirlanda nel forum Punto Croce
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-09-2009, 22:15

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •