Ciao amiche mie
volevo usare questo spazio, per farvi gli auguri di natale. Di solito ho sempre tante cose da dirvi e adesso che ne ho l'occasione, non c' niente che mi esce. Ma credo che sia sempre cosi in generale; quando uno pensa a cosa dire non basterebbero 10 fogli di quaderno, ma quando uno si ritrova a mettere per iscritto quello che pensa allora piu difficile. Ormai da un po di tempo che non vi vedo, e volevo dirvi che qui tutto procede come sempre. Ogni tanto dal benzinaio incontro tuo figlio, Maria, ed bello come sempre, sempre gentile con il suo saluto e il suo stile italiano. E visto che siamo sotto natale, anche a casa tua Karine, stato acceso l'albero di natale quello verde, che hai fatto mettere anni fa sopra al muro del garage di casa tua, e ogni volta che passo, hai sempre un piccolo pensiero. Cinzia va sempre a scuola, ma questo credo che lo sai, e diventa ogni giorno piu carina. E si amiche mie, gli anni passano, per te karine il primo natale, per te maria il secondo credo, per te chantal invece molto di piu...che siete ormai in compagnia degli angeli. Scusatemi per questo mio scritto, ma volevo solo farvi gli auguri, ma piu che altro dirvi che penso a Voi e dirvi anche una frase che ripeterei all'infinito:
"Nessuno mai veramente morto fino a quando resta nel ricordo di un vecchio amico!"