Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Le emorroidi

  1. #1
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito Le emorroidi

    Le emorroidi
    Le emorroidi all’origine sono cuscinetti di tessuto con tanti vasi sanguigni,che hanno la funzione di chiudere il canale anale,quando questi tessuti subiscono delle alterazioni si origina una patologia comunemente definita “ emorrodi “. Le emorroidi sono una dilatazione ed uno sfiancamento di questi cuscinetti che possono fuoriuscire:la pressione del sangue contro le pareti più deboli provoca la formazione di piccole protuberanze che possono dare prurito, lacerarsi e sanguinare causando dolore. Nei primi stadi della malattia le emorroidi sono interne e possono causare sanguinamento e prurito, poi fuoriescono e negli stadi avanzati non rientrano più ,nei casi più gravi si ricorre anche all’intervento chirurgico. Le cause principali possono essere date da una debolezza venosa genetica, o da fattori che aumentano la pressione venosa come : gravidanza, sollevamento prolungato di pesi, stitichezza,abuso di lassativi , ipertensione, stare molto in piedi fermi e fare lavori molto sedentari,abuso di alcolici,tosse cronica,diarrea cronica ecc…
    Nei paesi dove la dieta è ricca di fibre,le emorroidi sono meno presenti che nei paesi dove l’alimentazione è ricca di cibi raffinati.
    Nelle forme croniche e ricorrenti vanno evitati: latticini,cioccolato,vino rosso,cibi molto piccanti e pepati, caffè ,tè,carni rosse,fritti e grassi saturi in genere.
    L’alimentazione dovrebbe essere ricca di fibre , con particolare preferenza per i cibi ricchi in vit.A,C,E,B, bioflavonoidi e zinco che sono molto utili per l’elasticità delle vene : mirtilli , ciliegie, albicocche,zucca,aglio, melone,carote,agrumi,cavoli,grano saraceno,germe di grano,mandorle e semi di girasole.
    Possono essere di aiuto:
    depurazione , in modo particolare del fegato.
    Magnesio cloruro per disintossicare i tessuti e per regolare il Ph.
    Tisana di achillea millefoglie, ottima per decongestionare.
    Ippocastano in gemmo derivato, lo si può usare anche in gravidanza,per la congestione venosa e come antinfiammatorio.
    Rusco,come flebo tonico,antinfiammatorio ed astringente,indicato a chi ha anche problemi di ritenzione idrica.
    Cipresso ,vaso protettore ed antinfiammatorio.
    Amamelide ,per l’azione tonica-astringente e vaso regolatrice.
    Olio di iperico da applicare localmente,oppure olio essenziale di tea tree,di menta o di cipresso diluiti in olio di mandorle da applicare localmente.
    Semicupi con acqua tiepida o con acqua e argilla, anche con decotto di malva , quercia, ippocastano , achillea.
    Vit,C e Bioflavonoidi( la frutta che mangiamo viene raccolta acerba e fatta maturare in cella frigorifera, quindi contiene poca vitC).
    Camminare perchè decongestiona le vene, fare esercizi di respirazione e rilassamento.










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  2. I seguenti 4 utenti ringraziano anna lela per questa discussione:

    corbi (16-02-2012), mammaemu (10-03-2012), tulipanobianco (18-02-2012), vale_dp (15-02-2012)

  3. #2
    francy88 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-01-2011
    Località
    Rionero in Vulture
    Messaggi
    351
    Grazie
    23
    Ringraziato 50 volte in 39 Discussioni

    Predefinito

    ciao anna, grazie per le varie informazioni, ti vorrei chiedere come si può fare per curare queste emorroidi.
    a me ne e uscita una anche se piccola e un pochino fastidiosa, premetto che non faccio abusi di nessun genere di quei alimenti che hai detto anche se capita che qualche volta li mangio, però io sono abbastanza stitica puo essere una causa?
    come posso fare per farmi passare questa piccola emorroide?

  4. #3
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito

    Ciao francy,la stichezza è sicuramente una delle probabili cause delle emorroidi,ti consiglio di integrare la vit C, una compressa al giorno per almeno tre mesi associata a mirtillo nero(succo puro o compresse). Oppure puoi cercare un complesso che contenga vit C e bioflavonoidi, sempre da fare per tre mesi. A questo associerei il magnesio cloruro,che ti può aiutare anche per la stipsi,in commercio c'è quello di giorgini 220 pasrtiglie a nove euro, di queste devi prenderne 5 al giorno (sono piccole). Tisana di achillea , mezzo litro al giorno. Anche questa va fatta per un lungo periodo. se hai bisogno ,sono qua,un abbraccio










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  5. #4
    francy88 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-01-2011
    Località
    Rionero in Vulture
    Messaggi
    351
    Grazie
    23
    Ringraziato 50 volte in 39 Discussioni

    Predefinito

    io di solito prendo multicentrum vanno bene? ma queste cose dove si possono trovare?
    avevo sentito che anche farsi dei bidet con la camomilla aiuta e vero o e la solita bufala?

  6. #5
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito

    Ciao , il multicentrum è un multivitaminico e multiminerale,il dosaggio di vit c che contiene non è sufficiente, io preferisco usare vit C vegetale per es:acerola o rosa canina sono ottime, questi prodotti li trovi in erboristeria ....










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  7. Per questo Post, l'utente anna lela e' stato ringraziato da:

    francy88 (17-02-2012)

  8. #6
    francy88 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-01-2011
    Località
    Rionero in Vulture
    Messaggi
    351
    Grazie
    23
    Ringraziato 50 volte in 39 Discussioni

    Predefinito

    ciao anna vorrei farti una domanda...per quel problema mi hanno consigliato la pomata preparazione h e diciamo che va meglio però ti vorrei chiedere per i vari lavaggi e meglio utilizzare acqua calda o fredda? grazie mille

  9. #7
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito

    Ciao,acqua tiepida o fresca che disinfiamma, va bene anche con la camomilla,










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  10. #8
    francy88 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-01-2011
    Località
    Rionero in Vulture
    Messaggi
    351
    Grazie
    23
    Ringraziato 50 volte in 39 Discussioni

    Predefinito

    grazie mille

  11. #9
    Giovanna55 è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    01-01-2012
    Messaggi
    196
    Grazie
    0
    Ringraziato 53 volte in 42 Discussioni

    Predefinito

    Io prendo Daflon pastiglie e nel giro di pochi giorni mi passano.

  12. #10
    francy88 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-01-2011
    Località
    Rionero in Vulture
    Messaggi
    351
    Grazie
    23
    Ringraziato 50 volte in 39 Discussioni

    Predefinito

    ci sono anche le pasticche?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •