Pagina 10 di 14 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 139

Discussione: Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori

  1. #91
    L'avatar di Coira
    Coira è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    13-04-2011
    Località
    Vitulazio (Caserta)
    Messaggi
    1,515
    Grazie
    227
    Ringraziato 283 volte in 252 Discussioni

    Predefinito Scialle " leaf and flowers"

    Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori-scialle-leaf-flowers-jpgSCIALLE LEAF AND FLOWERS
    http://www.ravelry.com/patterns/libr...d-flower-shawl
    http://www.ravelry.com/people/LindaCC
    Questo schema si chiama Leaf and Flowers ed è stato creato da Linda Choo.
    Questo bellissimo scialle puo' essere sviluppato in diversi modi alternando e segliendo la lavorazione e la dimensione che piu' ci piace.
    Questo scialle di difficoltà intermedia, puo’ essere eseguito con diversi tipi di lane e puo’ essere facilmente ingrandito o rimpicciolito aumentando o diminuendo il numero di ripetizioni prima del bordo finale.
    I punti aumentati ad ogni giro sono 4.
    Ci sono due schemi per i corpo dello scialle, uno o entrambi possono essere usati.
    Viene fornito anche un ulteriore schema di transizione che puo’ essere inserito o meno.
    Con questi schemi e i due bordi potete disegnare il vostro scialle unico.
    Costruzione: la costruzione è classica: triangolare dal collo in giu’.
    Campione: è indifferente ma lo scialle si allargherà molto durante il bloccaggio.
    Ferri: a vostra scelta a seconda della lana usata.
    Punti usati:
    2dins= due dritti insieme
    Pass dr acc= passare una maglia, lavorare la seconda e accavallare la prima sulla seconda.
    Pass 2dr acc= passare una maglia lavorare due dritti insieme e accavallare la prima maglia sulla seconda
    Gett= gettato
    Maglia rasata= lavorare i ferri a dritto e rovescio
    Maglia lagaccio= lavorare sempre a dritto

    Per chiudere le maglie usare dei ferri piu’ grossi, i punti devono essere molto morbidi.

    Inizio:

    montare 9 maglie
    lavorare a legaccio per 3 ferri
    F 4: 3d, gett, 1d, gett, 1d, (centro) gett, 1d, gett, 3d
    F 5: 3d, 7 rov, 3d
    Da qui iniziate lo schema partendo dal 3 ferro dello stesso!
    Lavorate il resto dello schema 1 ripetendo i ferri dal 35 al 46 quante volte desiderate.
    Nota bene che lo schema deve essere lavorato doppio, è simmetrico per il lato destro e sinistro.
    Lavorate i primi e gli ultimi 3 punti sempre a dritto e il punto centrale a maglia rasata.
    Nello schema sono mostrati solo i ferri a dritto.
    Tutti i ferri a rovescio sono lavorati a rovescio eccetto i 3 punti dei bordi.
    Potete scegliere di cambiare lo schema e iniziare lo schema 2 in ogni momento.
    Ci sono poi i ferri dall’1 al 12 nello schema 2 che sono ferri di transizione e possono essere lavorati se volete, mentre i ferri dall’11 al 24 possono essere lavorati quante volte desiderate prima del bordo finale.
    Il terzo schema è il bordo.
    Il quarto è un’alternativa semplificata.







    PER IL MIO SCIALLE!!!!!

    Ho seguito lo schema n° 1 , ripetendo più volte i ferri dal 35 al 46!!!
    Del secondo schema ho fatto solo la parte dall'11 al 24, senza fare i ferri i transizione!
    Ho ripetuto i ferri per tre volte!
    Per il bordo non mi piacevano nessuno dei due schemi illustrati ed ho fatto una serie di foretti a rilievo!!!

    FORETTI A RILIEVO:

    Sulla parte dritta del lavoro fare:
    1° ferro = tutto a rovescio
    2° ferro = 2 ins. rov. - 1 gett. per tutto il ferro
    3° ferro = tutto a dir.
    4° ferro = tutto a dir.
    Ultima modifica di Nick-name; 02-07-2011 alle 20:28

  2. I seguenti 2 utenti ringraziano Coira per questa discussione:

    marialuigia (08-03-2013), Nick-name (12-05-2011)

  3. #92
    L'avatar di Coira
    Coira è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    13-04-2011
    Località
    Vitulazio (Caserta)
    Messaggi
    1,515
    Grazie
    227
    Ringraziato 283 volte in 252 Discussioni

    Predefinito

    SCIALLE TRIANGOLARE
    La 1° maglia di ogni ferro non va lavorata ma PASSATA
    INIZIO = avviare 3 maglie
    1 ferro = 1m. dir. - 1 gett. - 1 m. dir. - 1 gett. - 1 m. dir.
    2 ferro = 1 dir. - 1 gett - 3 dir. - 1 gett. - 1 dir. (avrete 7 m.)
    3 ferro = 3 m. dir. (queste saranno sempre a dir. cioè p. legaccio) - 1 gett. - 1 dir. - 1 gett. - 3 dir. legaccio
    4 ferro e ferri pari = le prime 3 m. a legaccio - tutto rov. - le ultime 3 m. legaccio
    5 ferro = 3 dir. legaccio - 1 gett. - 1 dir. - 1 gett. - 1 dir. - 1 gett. - 1 dir. - 1 gett. - 3 a legaccio
    7 ferro e tutti gli altri ferri dispari = 3 dir. - 1 gett. - tutto dir. rasato fino al centro - 1 gett. 1 dir. - 1 gett. - tutto dir. rasato fino alle 3 m. finali - 1 gett. - le 3 m. finali a legaccio.

    Continuare così fino alla larghezza desiderata.
    Non ci sono indicazioni per lana e ferri dipende da quale filato scegliete di usare voi.
    L'inizio del lavoro sarà il centro dietro al collo!!!!!!!
    PS= io lo sto facendo ed ho fatto delle foto appena possibile le inserisco!!!!!

    Questo è il lavoro già iniziato....sembra un "mostro" ma........


    Ecco che prende forma.......





    FINITO!!!


    Uploaded with ImageShack.us

  4. Per questo Post, l'utente Coira e' stato ringraziato da:

    marinasmn (18-05-2011)

  5. #93
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito





    Per la realizzazione del Baktus potrete usare qualsiasi tipo di filato, e quindi i ferri cambieranno in base al tipo di filato. Per quanto riguarda la quantità, dipenderà da quanto grande dovrà essere il capo da voi creato. Per la realizzazione dovrete fare una maglia rasata dritta.
    Procedimento

    • Montate quattro maglie:
    • 1 giro: 1 m. a dritto, 1 gettato e lavorare i restanti punti a dritto
    • 2 giro a dritto
    • 3 e 4 giro: lavorare a dritto la maglia

    Ripetete l'operazione finché non otterrete la giusta lunghezza per il vostro Baktus. Adesso iniziate con le diminuzioni.
    1 giro: 1 m. a dritto, 2 m insieme dritto, lavorate il resto delle maglie a dritto
    2, 3 e 4 giro a dritto
    Proseguite finché otterrete quattro maglie e chiudete il lavoro.
    Creare il Baktus - come potete vedere - è estremamente semplice, ed una volta che imparerete a fare il primo, non potrete fare a meno di continuare a creare questi accessori fatti a mano. Nella galleria di foto potete trovare tante idee per creare il Baktus che fa per voi! Buon lavoro ragazze!
    Articolo scritto da Giulia per http://www.donnaclick.it/tempo-liber...ealizzarlo.htm
    Ultima modifica di Nick-name; 03-07-2011 alle 11:06

  6. Per questo Post, l'utente Nick-name e' stato ringraziato da:

    Bibbina (19-06-2012)

  7. #94
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    Fai-da-te la sciarpa di Sportmax - Tendenze - Moda - Elle




    Dopo il cappotto di Giles Deacon e la borsa di Anna Sui, entusiasmanti ma decisamente impegnativi, ci riposiamo un po' con la sciarpa di Sportmax autunno/inverno 07/08. Facile facile.

    Occorrente.
    500 g di lana color giallo oro a quattro capi, ferri n.8, un grosso uncinetto.
    Punti impiegati: maglia rasata.

    Esecuzione.
    Avviare 20 maglie e lavorare a maglia rasata per 270 cm. Intrecciare le maglie per chiudere il lavoro. Eseguire lungo ciascuna delle estremità della sciarpa 9 frange semplici lunghe 20 cm.
    Per realizzare ciascuna frangia: tagliare 7 fili di lana lunghi 40 cm e formare un mazzetto. Piegarlo a metà e, usando l’uncinetto, inserirlo sul bordo del capo in moda da creare un occhiello. Inserire l’uncinetto nell’occhiello, prendere tutte le frange raddoppiate e inserirle tirando leggermente: in questo modo si creerà così un nodo. Applicare le frange successive a distanze regolari su entrambi i bordi.
    Una volta completato il lavoro, se necessario, pareggiare la lunghezza di tutte le frange con una forbicina.

  8. #95
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    KNITTILAND: CAPPELLINO KNIT-PURL WOMAN HAT I & II
    CAPPELLINO KNIT-PURL WOMAN HAT I & II









    Modello pubblicato da Barby su
    KNITTILAND: CAPPELLINO KNIT-PURL WOMAN HAT I & II

    http://www.ravelry.com/people/mercante
    http://www.ravelry.com/people/melaguendy

    la spiegazione in italiano la trovate cliccando i link.....
    Ultima modifica di Nick-name; 09-11-2011 alle 08:57 Motivo: tolto spiegaz

  9. Per questo Post, l'utente Nick-name e' stato ringraziato da:

    nadiasergio (14-11-2011)

  10. #96
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    Dalle passarelle ai ferri il berretto di ETRO | Hobby | Pausa café



    Punti impiegati:
    Lavorazione in tondo
    punto coste 1/1
    Dritto ritorto: è un punto dritto in cui invece di infilare il ferro destro dentro la parte davanti della prima maglia sul ferro sinistro, si infila nella parte posteriore del punto (ossia quella più lontana da sé).
    Necessario:
    Ferri circolari US 7 /4.5 mm o gioco di ferri.
    Diversi gomitoli di lana un po’ grossa (tipo “Worsted”, 21-24 punti per 10 cm)
    Schema:
    -Avviare 70 maglie
    -Riunire e lavorare in tondo: 1 rovescio, 1 diritto ritorto (vedi spiegazione di seguito)
    -Andare avanti fino a che il tubo ottenuto arriva alla lunghezza desiderata.
    -Tagliare il filo, lasciandone un lungo pezzo, e passarlo nelle maglie con un ago in modo da richiudere il tubo (non vedo diminuzioni da nessuna parte).
    -Passare la cucitura all’interno del cappello.
    Ultima modifica di Nick-name; 02-07-2011 alle 20:47 Motivo: tolto refusi

  11. #97
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    Fai-da-te la sciarpa di Chanel - Tendenze - Moda - Elle

    visitate il sito di Elle, è pieno di risorse.....




    Nella foto, sciarpa con decori a uncinetto, Chanel, a/i 07/08.
    Occorrente.
    Per la sciarpa: 300 g di lana grigia, 300 g di lana fucsia, ferri n. 1.
    Per i decori: 200 g di lana grigia, qualche gugliata di lana fucsia, uncinetto n. 3.
    Esecuzione.
    La sciarpa.
    Avviare 100 maglie e lavorarle ai ferri a maglia rasata, alternando i due colori ogni 10 righe fino a ottenere un rettangolo lungo 1,5 m.
    Il fiore.
    È costituito da due giri: il primo per il centro, il secondo per i petali, che sono lavorati uno a uno nel corso di 3 giri di andata e ritorno.
    Avvolgere un paio di volte il filo sull'indice della mano sinistra e nel circolino così ottenuto lavorare in tondo: 1° giro: 10 p. b.
    2° giro
    Primo petalo: 1° giro: 2 p.b. nel primo punto, 2 p.b. nel punto seguente; girare il lavoro, 2° giro: 3 cat., 1 p.a. nel primo punto, 2 p.a., 2 p.a. nell'ultimo punto; girare il lavoro, 3° giro: saltare 1 punto, 5 p.b., 2 p.b. puntando lateralmente sul p.a. del giro precedente, 1 p.b. nel 4° p.b. iniziale.
    Ora vi trovate con il lavoro nuovamente sul 1° giro, ripetere questi 3 giri altre 4 volte (= tot. 5 petali).
    Spezzare il filo.
    Il bottone.
    Avvolgere un paio di volte il filo sull'indice della mano sinistra e nel circolino di filo così ottenuto lavorare in tondo:
    1° giro: 8 p.b.
    2° giro: *1 p.b., 2 p.b. nel punto seguente*, ripetere da * a * per tutto il giro.
    Il fiorellino.
    Avvolgere il filo un paio di volte sull’indice della mano sinistra e nel circolino di filo così ottenuto lavorare:
    1° e unico giro: * 1 p.b., 10 cat.*, ripetere da * a * per 16 volte. Spezzare il filo.
    Altri decori.
    Lavorare 4 o più catenelle, quindi un punto basso puntando l'uncinetto nella prima catenella.
    Lavoro a spirale: significa lavorare senza mai concludere un giro, ma continuare a spirale, appunto.
    Per eseguire tutti i motivi fantasiosi da applicare lungo la sciarpa, puoi anche seguire le indicazioni sul sito Search Results for "nonsolouncinetto.net". Cliccando su "Uncinetto idee originali", si apre una pagina con tutti i punti (e le spiegazioni).
    31 Agosto 2007, Virginia Ricci

  12. #98
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    filoturchino: Scaldacollo


    100 gr pura lana Ferri n. 6 Punto legaccio, punto treccia 6 m. Avviare 36 m. e lavorare a punto legaccio per 6 ferri = 2 cm Proseguire distribuendo le m come segue: 11 m. legaccio, 6 m. treccia, 2 m. rovescio, 6 m. treccia, 11 m. legaccio. Lavorare per 58 cm. poi iniziare l’asola dividendo le m. a metà, lavorando le due parti separatamente per 5 cm. Contemporaneamente calare ai lati 1 m. ogni due ferri all’interno di 2 m. Finita l’asola, riunire le due parti e lavorare a legaccio per 2 cm.

    Modello di meny.









    E questi li ho fatti io seguendo più o meno il suo modello

    Allegato 197061Allegato 197062Allegato 197066

  13. I seguenti 2 utenti ringraziano Nick-name per questa discussione:

    carla56 (10-09-2011), guia59 (12-09-2011)

  14. #99
    tilly è offline Utente Qualificato
    Data Registrazione
    26-07-2010
    Messaggi
    982
    Grazie
    352
    Ringraziato 632 volte in 372 Discussioni

    Predefinito borsa jacquard

    Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori-scan_0049-jpg Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori-scan_0050-jpg Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori-scan_0051-jpg Cappelli-cuffie-sciarpe-scaldacolli-borse-guanti- accessori-scan_0052-jpg

  15. I seguenti 3 utenti ringraziano tilly per questa discussione:

    enfant (13-01-2012), marinasmn (12-09-2011), Nick-name (10-09-2011)

  16. #100
    Nick-name è offline Banned
    Data Registrazione
    22-03-2010
    Messaggi
    3,231
    Grazie
    730
    Ringraziato 3,322 volte in 1,495 Discussioni

    Predefinito

    Tante idee e modelli per fare cappelli a maglia chic e originali | Tempo Libero Pour Femme
    in questo link trovate:
    videotutorial per realizzare questo cappello peruviano


    ù

Pagina 10 di 14 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. "Sciarpe e scaldacolli"
    Di annalisa574 nel forum Il cassetto degli schemi
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 02-05-2014, 10:17
  2. Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 30-05-2013, 18:19
  3. Cerco schemi x presine e guanti forno
    Di manuela62 nel forum Richieste Uncinetto
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-04-2011, 14:59
  4. cerco schemi per guanti bimbo all'uncinetto
    Di tricesimo nel forum Richieste Uncinetto
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-03-2011, 23:06
  5. GUANTI.... PER IL VELLUTO!
    Di Sophie nel forum Casa: Trucchi e Consigli
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-2008, 10:59

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •