Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Tessuto bagnato

  1. #1
    L'avatar di caribe
    caribe è offline Utente
    Data Registrazione
    15-02-2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    19
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 Discussioni

    Predefinito Tessuto bagnato

    Salve a tutte,

    Anche se non scrivo vi seguo con assiduità ed eccome qui col primo quesito...
    Vorrei fare un quadretto a punto croce che ho visto sulla rivista Rakam da Febbraio, lì si parla da 50 per 50 cm di tessuto (bagnato) Emiane.
    cosa vuol dire?.
    Premetto che finora ho lavorato soltanto la tela aida e sono alle prime arme.
    A decidere di fare il lavoro sull aida,la aspetto cambia troppo?
    grazie in anticipo dalle risposte.

  2. #2
    L'avatar di maria27
    maria27 è offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    29-09-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,944
    Grazie
    3,562
    Ringraziato 12,413 volte in 5,506 Discussioni

    Predefinito

    significa che prima di misurare la tela devi bagnarla
    se sei alle prime armi secondo me puoi usare la tela aida, non troppo rada, altrimenti il ricamo diventa molto grande
    ti consiglio in ogni caso di contare le crocette prima di scegliere la tela, in modo da regolarti meglio

  3. I seguenti 2 utenti ringraziano maria27 per questa discussione:

    caribe (22-04-2013), shaun (23-04-2013)

  4. #3
    L'avatar di caribe
    caribe è offline Utente
    Data Registrazione
    15-02-2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    19
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 Discussioni

    Predefinito

    Grazie Maria,
    Ma sulla tela Emiane si riescono a contare i quadretti facilmente como nella Aida?
    E vale la stessa regola que ogni quadretto equivale a una crocetta?.
    scusa se le mie domande possono sembrare stupide, ma i lavori che ho fatto fino adesso sono state de autodidatta e leggendo un pò qua un pò là.

  5. #4
    L'avatar di vanwitch
    vanwitch è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    23-01-2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    171
    Grazie
    283
    Ringraziato 145 volte in 83 Discussioni

    Predefinito

    ciao. La tela emiane è una tela fili contati (cioè come il lino), non a quadretti come l'aida. Dopo un po' che ricami non è così difficile come sembra ricamare sui questo tipo di tela, ma se non ti senti molto sicura è meglio che continui sull'aida, magari con quadretti più piccoli, come già ti consigliava Maria (prova ad es. l'aida 60). Poichè l'emiane non ha i quadretti, devi contare i fili (2x2) ogni crocetta in modo da formare così i quadratini.
    Rispondo anche per consigliarti di NON lavare la tela prima del ricamo, in particolare l'aida. Questo perchè perdendo la "colla" diventa floscia e, ritirandosi un poco è praticamente impossibile centrare i buchi.
    Probabilmente danno le misure della tela bagnata per comprendere l'ingombro...ma per essere sicura dovrei vedere cosa dice la rivista.
    ciao
    Vania

  6. I seguenti 2 utenti ringraziano vanwitch per questa discussione:

    caribe (22-04-2013), shaun (23-04-2013)

  7. #5
    L'avatar di caribe
    caribe è offline Utente
    Data Registrazione
    15-02-2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    19
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 Discussioni

    Predefinito

    Ciao Vania,
    Finora ho lavorato l'aida 55.
    Ho imparato molto bene la tecnica dal punto croce, però mi piace da morire i lavori che vedo fatti sul lino.
    certo,prima dovrò fare tanta prattica come quando ho iniziato con l'aida.
    però vorrei cominciare!. La mia perplessità è nel non essere capace di contare i fili.
    quando parli di contare (2X2), vuol dire in altezza e larghezza?
    e poi se devo lasciare qualche spacio de quadretti nel disegno come mi devo comportare?.
    Io ho contato 122 quadretti di larghezza è 116 di lunghezza.

  8. #6
    L'avatar di maria27
    maria27 è offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    29-09-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,944
    Grazie
    3,562
    Ringraziato 12,413 volte in 5,506 Discussioni

    Predefinito

    con la emiane non è difficile, prendi due fili in altezza e due in larghezza e hai una corcetta, occorre solo un po' di allenamento e buona vista cchiolino

  9. #7
    L'avatar di caribe
    caribe è offline Utente
    Data Registrazione
    15-02-2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    19
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 Discussioni

    Predefinito

    Grazie Maria.
    Grazie vanwitch(avrei giurato che te avevo ringraziato sopra,ma non'è stato così)mi scuso.
    Siete state gentilissime. soltanto occorre comperare la Emiane è cominciare!!.
    Per la quantità secondo voi,quanto sarà il minimo da metratura que si possono comprare?
    non vorrei sembrare una stupida ,chiedendo in merceria. Finora sono stata soltanto per i fili,perche l'aida me la procurava la bisnonna da miei figli che da un sacco di tempo non ricama.

  10. #8
    L'avatar di vanwitch
    vanwitch è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    23-01-2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    171
    Grazie
    283
    Ringraziato 145 volte in 83 Discussioni

    Predefinito

    Ciao cara. Io sono per l'emiane, assolutamente. Vedrai che dopo aver provato non ti sembrerà così difficile. Per quanto riguarda cosa (quanto) comprare, vedrai che nel negozio saranno d'aiuto. Comunque: se compri a metraggio (cioè dalla pezza intera ti devono tagliare una parte) l'altezza è fissa ed è quella della tela che può essere 180 cm., 140 cm. o altro dipende da cosa hanno. Per quanto riguarda la lunghezza che devi decidere tu, avendo contato i quadretti puoi fare la moltiplicazione - se l'emiane è 10 fili in un cm significa 5 quadretti - ne devi fare 116 allora 5:1=116 - x=116/5=24 cm. circa. Questo è li'ngombro del ricamo, dovendo fare il margine e un po' di bordo puoi considerare almeno altri 15 cm. Io comprerei 40-45 cm di stoffa. E te ne avanzerà per almeno un paio di altri lavori.
    Ci sono anche siti dove ti aiutano a fare i calcoli, ma in questo momento non ho il link.
    Un'alternativa è comprare le confezioni di tela già tagliata. In questo caso il consiglio di 50x50cm che è quello della rivista mi sembra ottimale.
    Chiedi pure se non sono stata chiara.
    Buon lavoro
    vania

  11. #9
    L'avatar di caribe
    caribe è offline Utente
    Data Registrazione
    15-02-2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    19
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanwitch Visualizza Messaggio
    Ciao cara. Io sono per l'emiane, assolutamente. Vedrai che dopo aver provato non ti sembrerà così difficile. Per quanto riguarda cosa (quanto) comprare, vedrai che nel negozio saranno d'aiuto. Comunque: se compri a metraggio (cioè dalla pezza intera ti devono tagliare una parte) l'altezza è fissa ed è quella della tela che può essere 180 cm., 140 cm. o altro dipende da cosa hanno. Per quanto riguarda la lunghezza che devi decidere tu, avendo contato i quadretti puoi fare la moltiplicazione - se l'emiane è 10 fili in un cm significa 5 quadretti - ne devi fare 116 allora 5:1=116 - x=116/5=24 cm. circa. Questo è li'ngombro del ricamo, dovendo fare il margine e un po' di bordo puoi considerare almeno altri 15 cm. Io comprerei 40-45 cm di stoffa. E te ne avanzerà per almeno un paio di altri lavori.
    Ci sono anche siti dove ti aiutano a fare i calcoli, ma in questo momento non ho il link.
    Un'alternativa è comprare le confezioni di tela già tagliata. In questo caso il consiglio di 50x50cm che è quello della rivista mi sembra ottimale.
    Chiedi pure se non sono stata chiara.
    Buon lavoro
    vania
    Sei stata chiarissima.. al più presto faccio un salto in merceria!!
    mi è sorto un'altro dubbio:
    per la avvio e chiusura del punto croce, si procede come sul'aida?
    io ho imparato a chiudere sul davanti.
    va bene cosi?
    grazie ancora.

  12. #10
    L'avatar di vanwitch
    vanwitch è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    23-01-2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    171
    Grazie
    283
    Ringraziato 145 volte in 83 Discussioni

    Predefinito

    Chiudere sul davanti è esattamente uguale. Per quanto riguarda la partenza non so qual è il tuo metodo. Normalmente io metto il moulinè a un filo, lo passo trasversale ad un incrocio, lo sfilo dall'ago, lo piego a metà ri-infilandolo doppio e poi faccio la prima diagonale, da un buchetto affiancato a quello dove ho fermato il filo. Anche in questo caso è difficile da spiegare e abbastanza facile da fare. Se cerchi credo che qualche forumina abbia postato dei tutorial con foto.
    buona impresa
    vania

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. tessuto panama
    Di pulce76 nel forum Punto Croce
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 06-08-2015, 18:27
  2. Tessuto rigido
    Di Alba72 nel forum Cucito Creativo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-01-2013, 17:48
  3. tessuto americano
    Di mariellaf78 nel forum Decoupage
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-10-2012, 22:48
  4. colorare tessuto
    Di tamara78 nel forum Casa: Trucchi e Consigli
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-09-2012, 08:40
  5. Che tessuto è??
    Di sunshine nel forum Punto Croce
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 05-05-2009, 18:02

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •