Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: consiglio su lavoro terminato.

  1. #1
    StefaniaF è offline Utente + Blog
    Data Registrazione
    25-08-2009
    Località
    Schio Vicenza
    Messaggi
    59
    Grazie
    1
    Ringraziato 5 volte in 4 Discussioni

    Predefinito consiglio su lavoro terminato.

    Buon pomeriggio
    urge consiglio definiamolo tecnico
    Ho quasi terminato il quadro della mirabilia A midsummer night's fairy per mia suocera (me lo aveva chiesto lei..che santa donna sono)
    , sto completando le perline.
    L'ho ricamato su del lino blu .
    Ora mi chiedo, prima di incorniciarlo devo lavarlo? e come lo lavo? di solito tutti i lavori precedenti ho utilizzato la tela aida...ma con questo come mi comporto? lo lavo a mano e come?
    Grazie a tutti
    Stefania

  2. #2
    L'avatar di fiorella
    fiorella è offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    15,687
    Grazie
    3,099
    Ringraziato 3,905 volte in 3,146 Discussioni

    Predefinito Re: consiglio su lavoro terminato.

    perchè lavarlo?presenta macchie?io direi solo di stirarlo al rovescio,magari con un panno bianco e niente più,ciao,fiorella

  3. #3
    StefaniaF è offline Utente + Blog
    Data Registrazione
    25-08-2009
    Località
    Schio Vicenza
    Messaggi
    59
    Grazie
    1
    Ringraziato 5 volte in 4 Discussioni

    Predefinito Re: consiglio su lavoro terminato.

    ciao Fiorella....il tessuto è perfetto , non presenta macchie.
    E' il mio primo lavoro su lino ,di solito lavoravo su tela aida , soprattutto bianca quindi voglia o non voglia ci scappava sempre qualche macchia...
    Dici quindi che non serve lavarlo....lo stiro solo a rovescio e lo porto ad incorniciare.

    Grazie mille sei sempre stragentile
    Stefania

  4. #4
    L'avatar di fiorella
    fiorella è offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    15,687
    Grazie
    3,099
    Ringraziato 3,905 volte in 3,146 Discussioni

    Predefinito Re: consiglio su lavoro terminato.

    ripeto l'idea di lavarlo non mi attira,stiralo un po' di spray e cornice,ciao,fiorella

  5. #5
    L'avatar di antonella60
    antonella60 è offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-04-2011
    Messaggi
    347
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    113
    Ringraziato 187 volte in 125 Discussioni

    Predefinito

    io invece lo laverei....soprattutto perchè lo incornicerai. Con il tempo le macchie impercettibili che al momento non vedi,l'unto naturale delle mani saliva ecc. possono diventare gialle o attirare insetti che te lo possono bucare.
    Guarda i miei lavori

    [SIGPIC][/SIGPIC]

  6. Per questo Post, l'utente antonella60 e' stato ringraziato da:

    Natalia (31-05-2011)

  7. #6
    L'avatar di Natalia
    Natalia è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    19-06-2009
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    19,599
    Grazie
    10,337
    Ringraziato 18,598 volte in 7,034 Discussioni

    Predefinito

    accordo con Antonella!!!
    Lavaggio

    Se siete state attente a non sporcare il ricamo durante l’esecuzione, non c’è motivo per lavarlo.
    Se le nostre mani sudano molto mentre ricamiamo, anche questo può essere un motivo perchè il filo macchi il tessuto su cui si ricama.
    In effetti, una volta accertato che non vi sono problemi, si può montare il ricamo senza lavarlo.
    Se invece si notano delle macchie o il tessuto su cui è stato eseguito il ricamo risulta sporco, allora il ricamo può essere lavato ad acqua con un detergente per delicati, in acqua tiepida, sciacquato diverse volte, evitando di strizzare o sfregare il tessuto.
    E’ necessario non fare brusche trazioni sul ricamo perchè si possono danneggiare aree con perline o con punti di ricamo particolarmente delicati.
    Si sciacqua bene il ricamo, lo si avvolge in un asciugamano bianco e lo si arrotola. Si srotola l’asciugamano e si lascia asciugare il ricamo, in orizzontale, su una superficie pulita - su uno stendino per biancheria, avendo l’accortezza di appoggiarlo su un pezzo di cotone bianco, anzichè direttamente sui fili dello stendino.
    Questi sono i consigli x i ricami a xxxx

  8. I seguenti 3 utenti ringraziano Natalia per questa discussione:

    Circoletto (01-06-2011), ekka79 (31-05-2011), Irenina (01-06-2011)

  9. #7
    L'avatar di betty63
    betty63 è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    22-12-2008
    Messaggi
    3,984
    Grazie
    2,406
    Ringraziato 2,986 volte in 1,224 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Natalia Visualizza Messaggio
    accordo con Antonella!!!
    Lavaggio

    Se siete state attente a non sporcare il ricamo durante l’esecuzione, non c’è motivo per lavarlo.
    Se le nostre mani sudano molto mentre ricamiamo, anche questo può essere un motivo perchè il filo macchi il tessuto su cui si ricama.
    In effetti, una volta accertato che non vi sono problemi, si può montare il ricamo senza lavarlo.
    Se invece si notano delle macchie o il tessuto su cui è stato eseguito il ricamo risulta sporco, allora il ricamo può essere lavato ad acqua con un detergente per delicati, in acqua tiepida, sciacquato diverse volte, evitando di strizzare o sfregare il tessuto.
    E’ necessario non fare brusche trazioni sul ricamo perchè si possono danneggiare aree con perline o con punti di ricamo particolarmente delicati.
    Si sciacqua bene il ricamo, lo si avvolge in un asciugamano bianco e lo si arrotola. Si srotola l’asciugamano e si lascia asciugare il ricamo, in orizzontale, su una superficie pulita - su uno stendino per biancheria, avendo l’accortezza di appoggiarlo su un pezzo di cotone bianco, anzichè direttamente sui fili dello stendino.
    Questi sono i consigli x i ricami a xxxx

    D'accordo su tutto Natalia, tranne che sulle perline e simili!
    Il lavoro va lavato prima di attaccare perline, bottoncini e quant'altro, perchè il filato può stringere diversamente dalla tela, le perline possono rompersi con il calore e per non dover stirare su un asciugamano che non dà lo stesso effetto dell'asse da stiro/tavolo o comunque il piano rigido su cui normalmente si stira.
    Al lavoro una volta lavato, stirato, apprettato, ecc. vanno attaccati tutti i vari ammennicoli, facendo molta attenzione a non stropicciare la parte ed eventualmente dopo di nuovo una sfumata con solo il vapore senza più appoggiare il ferro.
    Bacio
    B.

  10. I seguenti 2 utenti ringraziano betty63 per questa discussione:

    antonella60 (04-06-2011), Natalia (01-06-2011)

Discussioni Simili

  1. Consiglio su filato a metà lavoro.
    Di mmaaaryy nel forum Uncinetto
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-11-2014, 22:11
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-03-2012, 13:50
  3. consiglio per lavoro a filet
    Di Deny77 nel forum Uncinetto
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 19-03-2011, 13:24
  4. consiglio per terminare un lavoro.....
    Di simonap nel forum Punto Croce
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-02-2009, 09:24
  5. Cerco consiglio per finire un lavoro
    Di Farfallina16 nel forum Punto Croce
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-10-2008, 18:30

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •