Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Dal vangelo secondo giovanni.....

  1. #1
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito Dal vangelo secondo giovanni.....

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 18,33b-37.
    Pilato allora rientrò nel pretorio, fece chiamare Gesù e gli disse: «Tu sei il re dei Giudei?».
    Gesù rispose: «Dici questo da te oppure altri te l'hanno detto sul mio conto?».
    Pilato rispose: «Sono io forse Giudeo? La tua gente e i sommi sacerdoti ti hanno consegnato a me; che cosa hai fatto?».
    Rispose Gesù: «Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori avrebbero combattuto perché non fossi consegnato ai Giudei; ma il mio regno non è di quaggiù».
    Allora Pilato gli disse: «Dunque tu sei re?». Rispose Gesù: «Tu lo dici; io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce».
    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

  2. #2
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 15,1-8.
    «Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo.
    Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto.
    Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato.
    Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me.
    Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla.
    Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo bruciano.
    Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quel che volete e vi sarà dato.
    In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli.
    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

  3. #3
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 11,17-27.
    Venne dunque Gesù e trovò Lazzaro che era gia da quattro giorni nel sepolcro.
    Betània distava da Gerusalemme meno di due miglia
    e molti Giudei erano venuti da Marta e Maria per consolarle per il loro fratello.
    Marta dunque, come seppe che veniva Gesù, gli andò incontro; Maria invece stava seduta in casa.
    Marta disse a Gesù: «Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto!
    Ma anche ora so che qualunque cosa chiederai a Dio, egli te la concederà».
    Gesù le disse: «Tuo fratello risusciterà».
    Gli rispose Marta: «So che risusciterà nell'ultimo giorno».
    Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà;
    chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno. Credi tu questo?».
    Gli rispose: «Sì, o Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio che deve venire nel mondo».

    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

  4. Per questo Post, l'utente francesca giordano e' stato ringraziato da:

    morgana bell (29-07-2013)

  5. #4
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 12,24-26.
    In verità, in verità vi dico: se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto.
    Chi ama la sua vita la perde e chi odia la sua vita in questo mondo la conserverà per la vita eterna.
    Se uno mi vuol servire mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servo. Se uno mi serve, il Padre lo onorerà.
    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

  6. #5
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 1,45-51.
    Filippo incontrò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e i Profeti, Gesù, figlio di Giuseppe di Nazaret».
    Natanaèle esclamò: «Da Nazaret può mai venire qualcosa di buono?». Filippo gli rispose: «Vieni e vedi».
    Gesù intanto, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c'è falsità».
    Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto il fico».
    Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d'Israele!».
    Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto il fico, credi? Vedrai cose maggiori di queste!».
    Poi gli disse: «In verità, in verità vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sul Figlio dell'uomo».
    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

  7. #6
    francesca giordano è offline Crocettina Silver
    Data Registrazione
    03-02-2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    1,649
    Inserzioni Blog
    2
    Grazie
    1,705
    Ringraziato 909 volte in 607 Discussioni

    Predefinito

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 3,13-17.
    Eppure nessuno è mai salito al cielo, fuorchè il Figlio dell'uomo che è disceso dal cielo.
    E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo,
    perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna».
    Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.
    Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui.
    E' importante non limitarsi ad aiutare qualcuno per dovere o per diletto.
    Se lo si fa con amore e compassione, con un sorriso e con parole gentili,
    si procura di certo una gioia agli altri.
    L'atto in se stesso può sembrare identico,ma i benefici che esso comporta sono infinitamente superiori.
    (Dalai Lama)

Discussioni Simili

  1. Il vangelo di giovanni
    Di francesca giordano nel forum Religione
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 22-07-2013, 08:03
  2. Dal vangelo secondo marco
    Di francesca giordano nel forum Religione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-04-2013, 08:30
  3. Dal vangelo secondo matteo............
    Di francesca giordano nel forum Religione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-11-2012, 07:58
  4. Il vangelo secondo luca
    Di francesca giordano nel forum Religione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-11-2012, 08:37
  5. Il vangelo secondo giovanni
    Di francesca giordano nel forum Religione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-11-2012, 11:09

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •