Sonia Peronacci di GialloZafferano: Torta della nonna

Ingredienti


Per la pasta frolla


400 gr farina “00”
200 gr di burro
1 pizzico di sale
4 tuorli di uova medie
150 gr di zucchero al velo

Per la crema pasticciera


½ limone biologico grattugiato (la scorza)
8 tuorli di uova medie
1 bacca di vaniglia
250 gr di zucchero
1 lt di latte fresco intero
80 gr di farina
Per guarnire
120 gr di pinoli
1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione


Preparare la pasta frolla.


In una ciotola setacciare la farina, lo zucchero a velo e aggiungere un pizzico di sale. Aggiungere il burro a pezzetti e i 4 tuorli. Impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Ottenuta la pasta frolla avvolgerla in una pellicola trasparente e metterla in frigo per 1 a riposare. Appiattirla un po’ così raffredda prima.

Preparare la crema pasticciera


Mettere in una pentola il latte (tranne un bicchiere) la scorza del limone grattugiato e la bacca di vaniglia (dopo averla incisa e presi i semini all’interno) e portare a bollore.
In una ciotola mettere il restante latte più la farina, le uova e i 250 gr di zucchero.

Quando il latte sfiora il bollore passarlo al settaccio per eliminare eventuali residui. Aggiungere quindi il composto delle uova filtrandolo per evitare grumi. Quando si sarà addensata la crema spegnere il fuoco e versarla in una pirofila larga e bassa per farla raffreddare prima. Oppure per recuperare tempo si può coprire con pellicola trasparente (deve toccare la crema in modo che non si formino strati duri in superficie)e metterla in frigo fino a quando sarà fredda o appena tiepida.

Esecuzione


Prendere una tortiera dal diametro di 24-26cm imburrata ed infarinata. Stendere i 2/3 dell’impasto con uno spessore di circa ½ cm creando un cerchio che verrà messo all’interno della tortiera tagliando i bordi in eccesso.

Bucherellare la pasta e riempire con la crema fredda. Con l’impasto restante di pasta frolla formare un disco che sia un pò più grande della circonferenza della teglia e appoggiarlo sulla torta e togliere l’eccesso di pasta con il matterello. Schiacciare i bordi della pasta e con la forchetta bucherellare la superficie .

Spennellare la superficie con un po’ di latte o acqua e cospargere con i pinoli.
Infornare la torta a 180° per circa 40-50 minuti.

Quando sarà pronta cospargere di zucchero a velo. Conservare la torta in frigo in un contenitore chiuso.

Nota di Patrizia
: ricetta estrapolata da me dallo stesso video durante l’esecuzione