Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: parto cesario

  1. #1
    si_mo è offline Utente + Blog
    Data Registrazione
    16-03-2009
    Località
    San Marino
    Messaggi
    51
    Grazie
    5
    Ringraziato 3 volte in 3 Discussioni

    Predefinito parto cesario

    Salve Didi!!!

    E' da un pò che penso di scriverti, proprio perchè mi è rimasto un dubbio sull'ultimo parto, che vorrei cercare di capire...

    Il fatto è questo: dopo 7 ore e mezzo di travaglio sono dovuta ricorrere al taglio cesario perchè sembrava che il piccolo non avesse intenzione di nascere.

    Devo precisare che la maggior parte del travaglio l'ho trascorso insieme a mio marito, perchè le ostetriche di turno quel giorno non avevano tempo di seguirmi e le poche volte che erano presenti, non mi degnavano di nessun supporto, rimanevano immobili sedute sulla poltroncina, che tra l'altro era a disposizione delle pazienti!
    Ero presa veramente dalla rabbia e cercavo in tutti i modi di gestire il dolore che mi tormentava.

    Arrivata a circa 10 cm di dilatazione, la ginecologa ha provato più volte a sentire la testa del piccolo, ma continuava a dire che era come se non si fosse incanalato, mi ha fatto provare a spingere, ma niente, il piccolo non scendeva, allora mi disse: è inutile che continuiamo così, rischi di soffrire ancora per ore e il bimbo non scende; così che mi ha suggerita di fare il taglio cesario, dicendomi che avremmo così capito per quale motivo il bimbo non scendeva.

    Presa dal dolore decisi di fare il taglio. Il bimbo è nato è andato tutto bene, ma nessuno mi ha saputo spiegare per quale motivo il bimbo non scendeva, e la domanda che mi perseguita, chissà se sarei riuscita a farlo nascere naturalmente???

    Voglio precisare che ero al secondo parto, ed il primo è stato naturale ed anche veloce, e mi fa così strano che questo è finito così!!!

    E' possibile che una volta rotte le acque e partite le contrazzioni, il bimbo non collabori col parto?
    Mi sembra talmente strano... ho solo la sensazione che la ginecologa non avesse tempo di stare li con me e per velocizzare la cosa mi abbia suggerito il taglio.

    Tu cosa ne pensi di questa esperienza?

    Grazie e scusami per il mio sfogo!!!

    Simona

  2. #2
    L'avatar di didi
    didi è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    02-03-2009
    Località
    lecce
    Messaggi
    3,342
    Grazie
    1,694
    Ringraziato 2,332 volte in 1,030 Discussioni

    Predefinito

    simona ciao, per i tuoi sfoghi io ho sempre tempo non preoccuparti starei ad ascoltarvi tutte per ore, ma siete voi che dovete scusare me se tardo un pò a rispondervi, sai tra tutti i vari impegni,non è facile farlo subito ma appena posso ci sono...
    allora vediamo se riesco a farti svanire questo senso di colpa che si è istaurato nel tuo vissuto...
    innanzitutto sappi che quello che mi dici va proprio contro il mio modo di pensare, quando mi parli delle colleghe che non ti sono state di aiuto. Per il resto a volte capita che si debba fare un taglio cesario al secondo figlio anche se il primo sia stato un parto spontaneo senza grossi problemi, una causa del perchè non si incanali un bambino, è quello della presenza di giri di cordone ombelicale intorno al collo, oppure un bambino molto grosso, oppure per il semplice fatto che nel momento in cui si sono rotte le acque, il bambino abbia preso una posizione anomala della testa si chiama asinclitismo e non confronti più i diametri della testolina con quelli del bacino materno e quindi non riesca più a scendere....
    certo che arrivare alla fine del travaglio e poi decidere per il cesario è una scelta che lascia molti dubbi in una donna, ma il più delle volte non è colpa della mammina esausta che i bimbi non nascono senza l'aiuto poi di un taglio cesareo.
    in tante esperienze e soprattutto in medicina, con il senno di poi, è facile pensare "ma forse se avessi fatto così", ma trovarsi in determinate situazioni ci fa agire di conseguenza e a volte anche istintivamente, quindi cara simona se il tuo intuito di mamma seppure molto stanca, in quel momento ti ha fato dire si al taglio cesareo, evidentemente anche per te era la decisione giusta da prendere.
    per quanto riguarda il modo i fare dei sanitari, non pensarci su più di tanto non ne vale la pena, goditi il tuo bimbo, che è nato e soprattutto sta bene...
    ciao con affetto debora.




  3. #3
    si_mo è offline Utente + Blog
    Data Registrazione
    16-03-2009
    Località
    San Marino
    Messaggi
    51
    Grazie
    5
    Ringraziato 3 volte in 3 Discussioni

    Predefinito

    Grazie Didi!!!

    sei troppo carina... non hai idea di quanto la tua risposta sia stata davvero confortante per me!!!

    Infatti quando penso a questa esperienza vissuta, guardo il mio bimbo e dico: non importa quello che ho passato, la cosa importante è che qui ora ci sia tu e e che tu stia bene!!!

    Un abbraccio forte Didi!

    Simona

  4. #4
    L'avatar di didi
    didi è offline Crocettina Gold
    Data Registrazione
    02-03-2009
    Località
    lecce
    Messaggi
    3,342
    Grazie
    1,694
    Ringraziato 2,332 volte in 1,030 Discussioni

    Predefinito

    un abbraccio forte anche a te e al tuo piccolo.




Discussioni Simili

  1. Parto da zero...un pò di domandine
    Di dyafne nel forum Feltro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-06-2013, 13:10
  2. Parto indolore...
    Di pinca_palla nel forum L'ostetrica risponde
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-04-2012, 17:53
  3. parto per il mare....
    Di lidiatara1 nel forum Ciao vado ... ma torno!
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 10-06-2011, 22:15
  4. Vi racconto il mio parto....
    Di kira85 nel forum L'ostetrica risponde
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-10-2010, 13:50
  5. parto cesareo
    Di michela1979 nel forum Mamme e Bambini
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 28-03-2009, 10:26

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •