Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Dolce al limone

  1. #1
    L'avatar di Bibbina
    Bibbina è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    15-05-2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    168
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    52
    Ringraziato 58 volte in 38 Discussioni

    Predefinito Dolce al limone

    ....sempre dal libretto "Pane da tutto il mondo, 100 ricette" oggi vi trascrivo questo "Dolce al limone".

    Di consistenza leggera e piacevole, questo dolce lievemente acidulo risveglierà le vostre papille gustative

    Mdp: Moulinex Baguette & co
    Peso 1000 gr.
    Tempo h. 1,29

    Ingredienti:

    Uova 5
    Zucchero 300 gr.
    Sale un pizzico
    Burro 180 gr.
    Farina fluida (T45) 450 gr. (io uso la farina Manitoba)
    Lievito chimico 3 1/2 cucchiaini caffè
    Limone 1

    Versate in un'insalatiera le uova, lo zucchero e il sale.
    Montate il tutto per 5 minuti.
    Versate il preparato nel recipiente della macchina per il pane.
    Aggiungete il burro morbido, la farina, il lievito chimico (io lo setaccio), il succo e le scorze di limone (biologico).
    Posizionate il recipiente nella macchina.
    Selezionate il programma 18 (Dolci) e il colore desiderato della crosta.
    Premete il tasto "on-off".
    Al termine del programma, spegnete la macchina estraete il recipiente e sfornate il dolce.







    "Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Pena"

  2. #2
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,965
    Grazie
    7,498
    Ringraziato 5,051 volte in 3,523 Discussioni

    Predefinito

    Carissima Alda, grazie delle preziose ricette.
    Mi interessava quest'ultima ma, da caprona che sono, ho trovato due punti che non mi sono molto chiari.
    La farina fluida (tu hai detto che usi la manitoba), come la ottieni? O si acquista così (ma io non l'ho mai vista al supermercato)?
    Il lievito chimico cosa è di preciso?
    Se mi aiuterai a risolvere questi dubbi e mi guiderai per mano, forse farò questo dolce, anche perchè in questo periodo ho limoni a non finire.
    Grazie e un bacio

  3. #3
    L'avatar di Bibbina
    Bibbina è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    15-05-2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    168
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    52
    Ringraziato 58 volte in 38 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daniela 69 Visualizza Messaggio
    Carissima Alda, grazie delle preziose ricette.
    Mi interessava quest'ultima ma, da caprona che sono, ho trovato due punti che non mi sono molto chiari.
    La farina fluida (tu hai detto che usi la manitoba), come la ottieni? O si acquista così (ma io non l'ho mai vista al supermercato)?
    Il lievito chimico cosa è di preciso?
    Se mi aiuterai a risolvere questi dubbi e mi guiderai per mano, forse farò questo dolce, anche perchè in questo periodo ho limoni a non finire.
    Grazie e un bacio
    Allora, cara Daniela, per rispondere alla prima domanda la farina Manitoba o farina americana la trovo al supermercato ce ne sono di marche diverse, io uso la Conte. Il lievito chimico non è altro che il lievito in bustine per dolci (Pane degli Angeli, Bertolini, ecc.).
    Inoltre sul libretto da me citato c'è un'introduzione che riguarda l'uso della farina per la corretta esecuzione delle ricette.
    Te la trascrivo così com'è (magari ti può essere utile)
    "La farina di grano viene classificata in base alla quantità di crusca che contiene alla percentuale di ceneri (minerali residui dopo la combustione in forno a 900°)
    -Farina bianca da pasticceria: farina fluida (T45)
    -Farina per pane: farina speciale pane, farina fermentante per pane bianco, farina bianca, farina di grano (T55)
    -Farina bigia (T80)

    -Farina integrale (T110, T150)
    (Nota bene: le farine di segale si classificano come segue: T70, T130 e T170)
    Nell'indicazione del tipo, il numero corrisponde quindi ad una farina più o meno ricca di crusca, fibre, vitamine, minerali ed oligoelementi.
    L'utilizzo di una proporzione
    elevata di farina ricca di crusca consente di ottenere un pane meno lievitato. La quantità d'acqua necessaria dipende anche dal tipo di farina, prestate quindi attenzione alla consistenza della pasta che, una volta lavorata, deve essere soffice ed elastica, senza attaccarsi al recipiente.
    Le farine possono essere classificate in due gruppi: panificabili (ricche di glutine: farina di grano, di farro e di kamut) e non panificabili (segale, mais, grano saraceno, castagna...), che devono essere utilizzate come complemento a una farina panificabile (dal 10% al 50%)"

    Oggi ho rifatto il dolce in questione è venuto buonissimo ma ho sbagliato la doratura e mi si è un po' avvampato: occhio quindi! Un bacio e se hai dubbi ...scrivi







    "Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Pena"

  4. #4
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,965
    Grazie
    7,498
    Ringraziato 5,051 volte in 3,523 Discussioni

    Predefinito

    Sì la manitoba la conosco.
    Ma quando devi diluirla..... qui casca l'asino!
    Sicuramente combinerei un casino, io sono quella delle dosi precise e non "ad occhio".
    Baci

  5. #5
    L'avatar di Bibbina
    Bibbina è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    15-05-2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    168
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    52
    Ringraziato 58 volte in 38 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Daniela 69 Visualizza Messaggio
    Sì la manitoba la conosco.
    Ma quando devi diluirla..... qui casca l'asino!
    Sicuramente combinerei un casino, io sono quella delle dosi precise e non "ad occhio".
    Baci
    No, no Daniela, non devi diluirla, per farina fluida si intende la farina per dolci quella più borotalcosa o più leggera proprio com'è la manitoba. Quindi nel cestello devi mettere 450 gr. di manitoba







    "Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Pena"

  6. #6
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,965
    Grazie
    7,498
    Ringraziato 5,051 volte in 3,523 Discussioni

    Predefinito

    Carissima Alda, ho finalmente provato la ricetta del plumcake al limone.
    E' venuto fuori un mattone pesantissimo!
    Dove ho sbagliato?
    Secondo me 5 uova intere sono troppe, anche il burro è troppo.
    Al centro poi, non ha cotto quasi per niente.
    A parte il fatto che io sono una frana in fatto di dolci, questo non lo dovevo fare io, bensì la mdp!
    Qual'è stato il mio errore?
    Ora ho quasi paura di provare l'altra ricetta della torta agli agrumi!
    Baci

  7. #7
    L'avatar di Bibbina
    Bibbina è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    15-05-2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    168
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    52
    Ringraziato 58 volte in 38 Discussioni

    Predefinito

    Carissima Daniela, di quale plumcake al limone parli? Di quello chiamato "dolce al limone"?
    La ricetta è per la macchina del pane ed è un dolce che faccio spesso ed è sempre ben riuscito. Unica precisazione: devo interrompere la cottura 5 minuti prima altrimenti si colorisce un po' troppo.
    Mi dici che le uova ed il burro sono troppi, ma la dose è per una forma da 1 kg, come specificato nella ricetta.
    Invece la ricetta della torta agli agrumi (quella che ti ho scritto nel mp) non l'ho fatta con la Mdp ma bensì è lavorata a mano e ti assicuro è ottima.
    Ti consiglio di provarla anche perchè è una torta semplice e di sicura riuscita.
    Fammi sapere. Un bacio







    "Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Pena"

  8. #8
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,965
    Grazie
    7,498
    Ringraziato 5,051 volte in 3,523 Discussioni

    Predefinito

    Esatto, non ho confuso le due torte.
    La seconda devo ancora provarla.
    Il dolce fatto con la mdp mi è venuto un mattone, dose di 1 kg., lievito setacciato, farina manitoba, uova lavorate prima ecc......
    Un po' troppo pesante, ecco tutto. In effetti io non ho dovuto fare un granchè.....
    Ciao

  9. #9
    L'avatar di Bibbina
    Bibbina è offline Utente Senior
    Data Registrazione
    15-05-2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    168
    Inserzioni Blog
    1
    Grazie
    52
    Ringraziato 58 volte in 38 Discussioni

    Predefinito

    Cara Daniela, girando sulla rete in cerca di qualcuno che avesse fatto lo stesso dolce ed ho trovato questo. Mi sembra sia la stessa ricetta del libretto "Moulinex, Baguette & Co" dal titolo "Pane da tutto il mondo, 100 ricette".
    In effetti però la dose delle uova e del burro è stata leggermente ridotta come tu pensavi.
    A me comunque, anche senza la riduzione degli ingredienti, il dolce riesce bene come nella stessa foto, tranne per la cottura che ho dovuto interrompere prima.
    Spero che l'indicazione possa esserti di aiuto per la buona riuscita del dolce.
    Bacio







    "Prima Pensa, Poi Parla, Perché Parole Poco Pensate Portano Pena"

  10. #10
    L'avatar di Daniela 69
    Daniela 69 è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    06-03-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,965
    Grazie
    7,498
    Ringraziato 5,051 volte in 3,523 Discussioni

    Predefinito

    Grazie della ricerca, cara Alda.
    Avrei solo un'altra domandina circa il burro ammorbidito: si intende un burro fuso e raffreddato, vero?
    Ci devo riprovare, io sono capatosta.
    Aspetto solo che mi risolva quest'ultimo dubbio.....
    Ciao

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Profumo di limone
    Di nuvola nel forum Richiesta Schemi da realizzare
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-03-2013, 19:47
  2. Per Natalia "Dolce notte Miriam - Dolce notte Martina"
    Di chanellina nel forum Richiesta Schemi da realizzare
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-02-2013, 00:11
  3. Sorbetto al limone
    Di sonia1985 nel forum Torte, gelati e creme per ogni occasione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-09-2011, 15:26
  4. torta al limone
    Di Stella nel forum Torte, gelati e creme per ogni occasione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-03-2010, 10:30
  5. tagliolini al limone
    Di bimba1299 nel forum Primi piatti
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 27-05-2008, 23:17

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •