Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: olio e semi di canapa, dopo l'OMS anche il ministero della salute ne consiglia l'uso

  1. #1
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito olio e semi di canapa, dopo l'OMS anche il ministero della salute ne consiglia l'uso

    Olio e semi di canapa.
    Anche il Ministero della Salute, ha riconosciuto l’eccezionale valore nutrizionale dei semi di canapa e dei suoi derivati come olio e farina,che vengono considerati alimento protettivo da introdurre nella dieta.
    Sin dall’antichità i semi erano usati contro le infiammazioni della pelle,come ricostituente,come diuretico,contro i veleni,per eliminare i vermi dei bimbi .
    Si dice che Buddha durante il periodo ascetico ,mangiasse solo un seme di canapa al giorno…..Greci e Romani utilizzavano sia l’olio che i semi per uso interno ed esterno. Durante il Medioevo oltre a ricavare dalla canapa,tessuti,vele e cordame, veniva estratto l’olio ed i semi erano usati come alimento. Nelle carestie molte popolazioni traevano sostentamento da questi semi.
    Naturalmente i prodotti a base di canapa ,vengono selezionati da specie di canapa sativa idonea all’alimentazione,che non contengano cioè THC,il principio attivo che le rende psicoattiva. Tra queste la Carmagnola e la Fibranova, sono autorizzate dalla Comunità europea,in Italia a differenza di molti altri paesi europei, la coltivazione della canapa è solo no-food( cosmetici, tessili,ecc..).I prodotti biologici che troviamo in commercio vengono principalmente dalla Germania.
    Sembra che nessun altro vegetale possa competere con il valore nutrizionale di questi semi, poiché le proteine in esso contenute , contengono tutti gli aminoacidi essenziali necessari per una buona salute. La canapa contiene con il 20-24% solo la metà delle proteine totali contenute nella soia, tuttavia sono presenti tutti ed otto gli amminoacidi essenziali. La proteina è dunque di qualità superiore nella canapa rispetto alla soia. Dalle proteine dei semi di canapa l’organismo umano può ricavare tutte le proteine essenziali.
    I semi sono ricchi anche di vit.E importantissimo antiossidante, vit. del gruppo B ( la 12 non è presente),Vit.A,C e PP.
    Contengono inoltre Lecitina che nutre il cervello, calcio, magnesio, ferro e potassio.
    Affinchè mantengano intatto il valore nutrizionale,è bene consumarli crudi,aggiunti a muesli,yogurt,sulle insalate,o mangiati come uno spuntino. Frullandoli si ottiene un composto simile al burro,che può essere spalmato su tartine,sul pane o usato come condimento. Possono anche esser fatti germogliare.
    L’olio ,che mantiene le stesse proprietà dei semi,è noto per il suo rapporto ottimale tra omega 6 ed omega 3. Contiene dunque acidi grassi polinsaturi, i linoleici ,l’alfa linolenico ed il rarissimo gamma-linolenico,questi acidi grassi importantissimi per la nostra salute,non sono prodotti dal nostro organismo e vanno integrati con gli alimenti.
    L’unico olio che ha lo stesso rapporto è quello di pesce,che però,al contrario della canapa,ha bisogno di essere trattato. Il sapore dell’olio ricorda vagamente quello della nocciola,è importantissimo che sia spremuto a freddo e che venga conservato al fresco. Anche l’olio va consumato crudo.
    Alcune problematiche per cui possiamo usarli:
    Rinforzare il sistema immunitario.
    Dolori muscolari,artriti,artrosi.
    Colesterolo e trigliceridi alti.
    Diabete.
    Cisti ovariche.
    Osteoporosi.
    Tutte le patologie dell’apparato respiratorio: asma,sinusite, allergia, ecc..
    Depressione.
    Malattie dell’apparato cardiocircolatorio.
    Patologie autoimmuni.
    Sclerosi multipla.
    Dermatiti,psoriasi,eritemi,herpes.
    Durante la chemioterapia.
    Colon irritabile .
    Memoria e concentrazione.
    L’olio,visto l’alto potere antinfiammatorio è indicato anche per massaggi,o applicato direttamente sulla pelle.

    Sia i semi che l’olio possono essere usati da adulti e bambini.
    Come usare l’olio: adulti come prevenzione un cucchiaio al giorno il mattino a digiuno. Nelle terapie d’urto fino a tre cucchiai al giorno.
    Per i bambini : due cucchiaini da caffè al giorno fino ai 12 anni.
    Come usare i semi: due cucchiai colmi al giorno.
    Anche i semi vanno conservati al fresco.
    In commercio potete trovare anche tofu di canapa e farina, con i semi è possibile anche fare una bevanda simile al latte. Il latte di Canapa negli Stati uniti è il più venduto.
    Per riflettere un po’.
    La canapa potrebbe essere usata per più di 50.00 impeghi : integratori, cosmetici, detersivi eco, biodiesel e carburanti ecologici,carta ,medicinali,plastica eco,tessuti,vernici non inquinanti,materiali per l’edilizia ecc....
    Ha un basso impatto ambientale,per essere coltivata non necessita di pesticidi,essendo una pianta robusta cresce benissimo,le radici profonde nutrono e rigenerano il terreno….
    Negli anni trenta venne fatto un prototipo di auto che andava con un combustibile ricavato dalla canapa,non se ne sentì più parlare.










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



  2. I seguenti 5 utenti ringraziano anna lela per questa discussione:

    alisanna72 (28-11-2013), creakiara (28-11-2013), jrjs (28-11-2013), morgana bell (28-11-2013), pally73 (28-11-2013)

  3. #2
    L'avatar di morgana bell
    morgana bell è offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    05-06-2010
    Località
    Liguria
    Messaggi
    14,616
    Grazie
    5,381
    Ringraziato 4,470 volte in 3,012 Discussioni

    Predefinito

    Davvero molto interessante Anna, grazie per l'informazione!

  4. Per questo Post, l'utente morgana bell e' stato ringraziato da:

    anna lela (28-11-2013)

  5. #3
    L'avatar di jrjs
    jrjs è offline Moderatrice - "Win Torneo cat. Uncinetto"
    Data Registrazione
    08-10-2013
    Messaggi
    2,174
    Grazie
    1,151
    Ringraziato 1,259 volte in 886 Discussioni

    Predefinito

    ciao Anna, molti anni fà durante la chemioterapia soffrivo di bruciori di stomaco,mi rivolsi a una dottoressa cinese che mi sottopose a una dieta "particolare" ed erano inclusi i semi di canapa

  6. #4
    L'avatar di anna lela
    anna lela è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    09-08-2010
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    12,865
    Grazie
    4,923
    Ringraziato 14,390 volte in 5,336 Discussioni

    Predefinito

    sì i semi di canapa sono consigliati in chemioterapia per le grandi proprietà antinfiammatorie,sono oggetto di importanti studi e ricerche in tutto il mondo...










    LA CIVILTA' DI UN POPOLO SI MISURA NEL MODO IN CUI TRATTA GLI ANIMALI




    (M. Gandhi)



Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-07-2012, 19:24
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-11-2011, 11:17
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-12-2010, 13:11
  4. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 24-06-2009, 21:24
  5. Chi mi consiglia sui colori degli aristogatti
    Di ansa69 nel forum Punto Croce
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-04-2009, 12:36

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •