Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Marcello D'Orta - Nessun porco è signorina (2008)

  1. #1
    L'avatar di aimiy
    aimiy è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    29-06-2011
    Messaggi
    13,756
    Grazie
    9,354
    Ringraziato 8,412 volte in 5,800 Discussioni

    Predefinito Marcello D'Orta - Nessun porco è signorina (2008)


    Sono passati quasi vent'anni e un po' di generazioni di alunni dal mitico Io speriamo che me la cavo, ma i bambini napoletani non hanno perso un briciolo della loro capacità di far ridere, sorprendere, e ridere ancora un po'. Questa volta con l'umorismo involontario, la poesia naturale e la fantasia spiazzante che li caratterizza, si sono cimentati sull'argomento "animali", grazie a un progetto che Marcello D'Orta ha realizzato in collaborazione con la Lav (Lega Anti Vivisezione).
    Nei loro temi, i ragazzini hanno espresso, a modo loro, tutta la condanna verso chi abbandona i cani per strada (Se si fanno una lastra, esce che non hanno il cuore); o contro certe odiose pratiche come la corrida (Sia il toro che il torero hanno le corne, ma il torero sono invisibili), i combattimenti fra cani (Il pit bull, tante che ne ha passate, che è triste pure se lo porti a Mirabilandia) o la vivisezione (Non ho mai sentito parlare di questa vivisezione, ma a naso è una cosa cattiva). Spietati contro la caccia (Se mio padre facesse la caccia, vorrei bene solo a mia madre), dimostrano il loro amore verso tutti gli esseri viventi (Io prima di scamazzare una zanzara, gli dico un padrenostro), ma fino a un certo punto (Il capitone nasce numeroso proprio per essere mangiato, mi dispiace per la Lav, ma è così). E fra una notazione storica (Ci fu un impatto tra un meteorite e i dinosauri, e i dinosauri ebbero la peggio) e una naturalistica (Le api, approfittando che i fiori non si possono muovere, li violentano) lasciano uscire qualche giudizio pure sulla loro città: A Pozzuoli già sono scemi gli uomini, figuriamoci gli animali.

    QUESTO LIBRO MI HA FATTO MORIRE DAL RIDERE!!!
    Inoltre mi sono ricordata che un amico maestro mi raccontò di un alunno che avendo scritto, in dialetto, in un tema sulla mamma " la mia mamma è " chiatta" ( grassa) lui gli suggeri di scriverlo in italiano. Risultato? L'alunno scrisse " la mia mamma è una barca!"
    ciao aimiy

  2. Per questo Post, l'utente aimiy e' stato ringraziato da:

    Ma12ri (30-05-2015)

Discussioni Simili

  1. Kanavice 15 - 2008
    Di VICKY57 nel forum Libri e Riviste
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-2013, 07:47
  2. nome" Marcello"
    Di vaniavignali nel forum Richiesta Schemi da realizzare
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-08-2013, 16:58
  3. Nome Marcello
    Di matese nel forum Richiesta Schemi da realizzare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-01-2013, 08:45
  4. nome Marcello per bavaglini
    Di mariaeirene nel forum Richiesta Schemi da realizzare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-12-2011, 17:17
  5. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 15-05-2009, 17:43

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •