Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Film in uscita Giugno 2014

  1. #1
    L'avatar di nadiaama
    nadiaama è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    29-03-2010
    Località
    Castel San Pietro Terme Bologna
    Messaggi
    17,074
    Grazie
    8,583
    Ringraziato 11,807 volte in 5,878 Discussioni

    Predefinito Film in uscita Giugno 2014



    Con Pulp Fiction Tarantino si afferma come una realtà del cinema internazionale

    Regia di Quentin Tarantino. Con John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Amanda Plummer, Eric Stoltz. continua»
    Genere Hard boiled, produzione USA, 1994. Durata 150 minuti circa. Da martedì 3giugno 2014 al cinema.Los Angeles. Due rapinatori, Zucchino e Coniglietta, decidono di mettere in atto il prossimo colpo nella caffetteria in cui stanno facendo colazione. I killer Vincent Vega e Jules Winnfield recuperano una valigetta dal contenuto segreto, puliscono la loro macchina insozzata del sangue di uno spacciatore con l'aiuto di Mr. Wolf e finiscono nel locale della prima storia. Vincent Vega deve portare a ballare Mia, la moglie del boss Marsellus Wallace, dalla quale è subito attratto. Il pugile Butch dovrebbe cadere al tappeto in un incontro truccato, ma l'orgoglio glielo impedisce.



    Due adolescenti e un amore ingestibile

    Regia di Shana Feste. Con Alex Pettyfer, Gabriella Wilde, Bruce Greenwood, Joely Richardson, Robert Patrick. continua»
    GenereDrammatico, Ratings: Kids+13, produzione USA, 2014. Durata 104 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Basato sul romanzo di Scott Spencer, il film racconta la storia d'amore tra una ragazza di famiglia agiata e un affascinante ragazzo. Dopo un incontro folgorante, che rivela subito la forte attrazione tra i due, la loro relazione diverrà più complicata a causa del tentativo dei genitori di separarli.



    Kevin Costner in versione spia internazionale

    Regia di McG. Con Kevin Costner, Amber Heard, Hailee Steinfeld, Connie Nielsen, Tómas Lemarquis. continua»
    Genere Azione, Ratings:Kids+13, produzione USA, 2014. Durata 117 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Ethan è un agente della CIA vicino ai 60 anni. Quando scopre di avere una malattia terminale e quindi ancora pochi mesi di vita, cerca disperatamente di rimediare ai propri errori e riconciliarsi con la sua famiglia, da troppo tempo trascurata. Ma una agente dei servizi segreti ha in mente un'ultima missione per lui: Ethan, di fronte alla prospettiva di una cura miracolosa e segreta per il suo male, sarà costretto ad accettare.



    Un pretesto costringe due ex coniugi a confrontarsi sul loro matrimonio fallito

    Regia di Alexandre Coffre. Con Valérie Bonneton, Dany Boon, Denis Menochet, Albert Delpy, Bérangère McNeese. continua»
    GenereCommedia, produzione Francia, 2013. Durata 92 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Alain e Valérie sono separati e si odiano irriducibilmente. Da anni non condividono più niente a parte Cécile, la giovane figlia che convolerà a nozze in un piccolo villaggio della Grecia. Nemici giurati, viaggiano sullo stesso volo, ignari l'uno della presenza dell'altra. L'eruzione improvvisa del vulcano islandese Eyjfjallajökull sconvolge i cieli d'Europa e gli ex coniugi costretti a terra e nello stesso aeroporto. Peggio di una nuvola di cenere vulcanica per loro c'è solo l'idea di un viaggio insieme verso l'unico 'bene' comune. Decisi a rendersi la vita un inferno, a turno proveranno a boicottarsi e a ostacolare la lunga 'navigazione' verso Corfù. Porsche, pullman, autostop, jet privati, ogni mezzo e con ogni mezzo arriveranno alla meta, celebrando il giorno più bello della loro 'bambina' e scoprendo che in fondo avevano ancora qualcosa da dirsi (civilmente).


    Tre ragazzine che amano la musica punk nella Stoccolma del 1982

    Regia di Lukas Moodysson. Con Mira Barkhammar, Mira Grosin, Liv LeMoyne, Johan Liljemark, Mattias Wiberg. continua»
    GenereDrammatico, produzione Svezia, Danimarca, 2013. Durata 102 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Stoccolma, 1982. Bobo e Klara sono due amiche tredicenni che adorano la musica punk e non hanno nessuna intenzione né di vestirsi né di comportarsi come gli adulti vorrebbero. Scoperta la possibilità di utilizzare uno spazio in cui suonare in una struttura pubblica si inventano una capacità che non hanno e decidono di formare un duo. A loro si aggiungerà Hedvig che, nonostante o forse proprio a causa dell'educazione familiare, è attratta dal loro anticonformismo.



    Un interessante debutto di genere e un suggestivo esempio di narrazione europea

    Regia di Rossella De Venuto. Con Fiona Glascott, Pietro Ragusa, Federico Castelluccio, Marcello Prayer, Bianca Nappi. continua»
    GenereDrammatico, produzione Italia, 2014. Durata 85 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Megan, un'artista irlandese di successo, vive a Dublino con suo marito Leo, un architetto Italiano emigrato in Irlanda anni prima. La coppia riceve la notizia della morte dello zio di Leo, Monisgnor Domenico, un potente sacerdote cattolico, e decidono quindi di tornare in Puglia per occuparsi dell'eredità di Domenico. L'intenzione di Leo è quella di vendere l'antico palazzo di famiglia che ha eredidato a suo fratello Nicola, divenuto il prete della piccola cittadina. In Puglia Leo torna in contatto con i vecchi amici e riscopre un mondo che aveva quasi dimenticato. Megan dal canto suo è affascinata dall'antica dimora e decidono così di restare per l'estate, trasferendosi nel palazzo e decidendo di restaurarlo. Ma mentre si trova sola nella casa, durante le ore più calde del giorno, Megan viene disturbata da misteriose apparizioni ed eventi. Cercando di dare un senso a ciò che sta succedendo, Megan inizia a scoprire indizi di un mistero irrisolto nella storia della famiglia di Leo e nella storia del paese stesso. La ricerca di Megan la porterà presto verso una terrificante lotta tra la vita e la morte contro potenti forze che cercano di tenere nascosta la verità, ad ogni costo.



    Esordio ambizioso che nell'aspirazione a un cinema più elevato finisce per scontrarsi con limiti di natura sia tecnica che creativa

    Regia di Massimo Piccolo. Con Antonio De Matteo, David Power, Maddalena Stornaiuolo, Gaia D'Angelo, Zaira De Felice. continua»
    GenereDrammatico, produzione Italia, 2013. Durata 77 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Un retropalco affollato di ricordi musicisti e belle donne, qualche rimorso e pochissimi rimpianti. Danny Caputo prova gli ultimi passaggi per scaldare il sax quando un amico, per ingannare il tempo, gli chiede se la sua donna è in sala. Mancano 50 minuti al grande debutto a New York, solo 50 minuti dalla consacrazione in mondovisione e Danny scopre che "rispondere a una domanda è un po' come aprire una porta: cominci a parlare e all'improvviso ti ritrovi in un altro luogo". Le città e i luoghi si confondono nella sua mente e, in un déjà vu, momenti indefiniti, eppure nitidi e reali, si presentano ai suoi occhi, come se il passato e il presente si fondessero per far fronte a quell'ultima attesa. Passaggi di una commedia, a tratti brillante a tratti malinconica, sembrano costringerlo a rivivere sempre la stessa storia. Solo alla fine, quando finalmente potrà esibirsi nel suo "assolo", Danny comprenderà che non è il ritmo dei suoi desideri a dominare la scena, ma quello della sua inadeguatezza: il non riuscire a far coincidere la realtà e l'umanità che lo pervadono con l'insensatezza e la crudezza di quanto lo circonda. A un certo punto devi scegliere, cedere alle lusinghe della vita o continuare a inseguire un'impossibile perfezione.



    Terza prova da regista per Asia Argento

    Regia di Asia Argento. Con Giulia Salerno, Charlotte Gainsbourg, Gabriel Garko, Carolina Poccioni, Alice Pea. continua»
    GenereDrammatico, produzione Italia, Francia, 2014. Durata 103 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.1984. Aria, nove anni, vive con i genitori e due sorellastre: Lucrezia, figlia di primo letto del padre, e Donatina, figlia di primo letto della madre. Papà è un attore famoso, mamma una celebre pianista, entrambi assai stressati e in continuo litigio fra loro. Aria fatica a trovare il proprio posto in questa scombinata famiglia, anche perché ogni sua iniziativa viene fraintesa e provoca conseguenze negative inaspettate. Quando i genitori si separano, lei fa la spola fra la casa materna e quella paterna, ogni volta venendone cacciata a male parole. E anche il suo innamoramento per un coetaneo che la ignora, così come la sua amicizia con una compagna di scuola, si rivelano esperienze mortificanti.



    La figura umana e artistica di un grande musicista

    Regia di Roberto Minini-Meròt. Con Paolo Fresu Genere Docu-fiction, produzione Italia, 2014. Durata 100 minuti circa. Da giovedì 5giugno 2014 al cinema.Incontro ravvicinato con Paolo Fresu (Berchidda, 1961), compositore, trombettista e flicornista di straordinario e riconosciuto talento. Dall'attaccamento alla terra della nativa Sardegna alle prime avventure musicali, dalla passione per Miles Davis al fondamentale soggiorno parigino, dalle collaborazioni con musicisti di ogni nazionalità e estrazione alle esperienze cinematografiche e teatrali con Ermanno Olmi o Stefano Benni.



    Wajda affronta il confronto obbligato con il personaggio di Lech Walesa

    Regia di Andrzej Wajda. Con Robert Wieckiewicz, Agnieszka Grochowska, Iwona Bielska, Zbigniew Zamachowski, Maria Rosaria OmaggioGenere Drammatico, produzione Polonia, 2013. Durata 127 minuti circa. Da venerdì 6giugno 2014 al cinema.1970. Le autorità soffocano nel sangue le proteste degli operai e Walesa, arrestato, è costretto a firmare un obbligo di collaborazione con i servizi di sicurezza. Lo fa per poter tornare a casa da Danuta, la moglie, e dai figli che continuano a nascere. Man mano che la sua maturazione politica si compie e il suo carisma s'impone, conquistando le masse, Walesa non cederà più ad alcuna proposta di collaborazione offerta dal regime, rassegnandosi a continue perquisizioni e ad un anno di internamento. Nel 1983 sarà Danuta a ritirare per lui il Nobel per la pace, per evitare che, lasciando la Polonia, il marito non possa più rientrare. L'operaio Walesa sarà il primo presidente scelto in elezioni libere e l'uomo che avrà preparato il terreno al più grande riassetto dell'ordine politico mondiale del secolo scorso.



    I Beatles tra Nouvelle Vague e Free Cinema

    Regia di Richard Lester. Con John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr, George Harrison, Robin Ray. continua»
    Genere Musicale, produzione Gran Bretagna, 1964. Durata 85 minuti circa. Da lunedì 9giugno 2014 al cinema.Dopo essere sfuggiti all'assalto dei fan, i Beatles devono fare i conti con una serie di inconvenienti che mettono a dura prova la loro pazienza.
    A Londra, prima dell'importante audizione che avrebbero dovuto registrare (e da cui avrebbero tratto un album), vengono 'intrappolati' in un albergo. Si danno allora da fare per trovare il modo di trascorrere il tempo. Ringo inizia a leggere un libro. Finchè il nonno di Paul, che quel pomeriggio aveva già creato seri problemi al casinò, lo invita a uscire e a divertirsi. Questo innervosisce il beatle, che decide di uscire a bere qualcosa. Ma da quel momento non si farà più sentire. Finchè non torna a casa, spiegando di essere stato arrestato insieme al nonno di Paul.
    Quello che importa, comunque, è che sia tornato; e che tutto possa svolgersi regolarmente.



    Un nuovo viaggio ad Oz per Dorothy

    Regia di Dan St. Pierre, Will Finn. Con Lea Michele, Martin Short, James Belushi, Dan Aykroyd, Kelsey Grammer. continua»
    GenereAnimazione, produzione USA, India, 2012. Durata 92 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Ci sono problemi a Oz e Dorothy è necessaria! Con l'aiuto di Glinda, lei e Toto tornano a Oz. Accompagnata dai suoi vecchi amici lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di Latta, il Leone e da entusiasmanti nuovi personaggi, Dorothy intraprende un viaggio pericoloso per fermare il furbo Jester dall'usare il potere della bacchetta della perfida strega dell'ovest che vuole trasformare le persone di Oz in burattini.



    Viaggio nel futuro di un'attrice girato dal regista di Valzer con Bashir

    Regia di Ari Folman. Con Robin Wright, Harvey Keitel, Jon Hamm, Paul Giamatti, Kodi Smit-McPhee. continua»
    Genere Fantascienza, produzione USA, 2010. Durata 122 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Robin Wright interpreta un'attrice la cui carriera è scemato quando la sua immagine è stata campionata e riutilizzata all'infinito dagli studi cinematografici. Quando va nel futuro, scopre che il mondo è totalmente controllato dalle compagnie che producono medicinali psichiatrici. Il futuro in cui sui muove la protagonista è simile a quello descritta nel romanzo di Lem, il film in quel punto passa dal live action all'animazione.



    Favola di una mela

    Regia di Anders Morgenthaler. Con Anders Bircow, Michael Carøe, Helle Dolleris, Søren Hauch-Fausbøll. continua»
    Genere Animazione, produzione Danimarca, 2009. Durata 74 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Un albero pieno di mele superficiali ed egoiste che gareggiano per raggiungere la perfezione estetica, ignare di ciò che accade al di fuori del loro mondo. Fin dalle prime scene è possibile comprendere il profondo significato che avvolge la pellicola danese. Torben è una mela rossa e splendente, che fa di tutto pur di apparire come il più bel frutto dell'albero su cui vive, a volte giocando sporco pur di raggiungere il suo obiettivo, finché non si ritrova con un simpatico vermetto di nome Silvia che spunta dalla sua buccia.



    Xavier Rousseau sbarca nella Grande Mela

    Regia di Cédric Klapisch. Con Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile De France, Kelly Reilly, Sandrine Holt. continua»
    Genere Commedia, produzione Francia, USA, Belgio, 2013. Durata 117 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Xavier Rousseau è un quarantenne con due figli, ma non ha ancora imparato a gestire la sua vita complicata. Quando la madre dei suoi figli si trasferisce a New York, non può sopportare la lontananza dai ragazzi e decide di trasferirsi lì anche lui.



    Un appartamento spettrale e pieno di odio familiare

    Regia di Michele Taverna. Con Mischa Barton, Rebecca De Mornay, John Diehl, Julianne Michelle, Robert Blanche Genere Horror, produzione USA, 2012. Durata 85 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Una storia di fantasmi moderna che trasforma un amore/odio tra madre e figlia in un racconto dell'orrore. Janet abbandona la sua famiglia e si trasferisce a vivere da sola. Durante la prima notte nella sua nuova c'è qualcosa di soprannaturale sembra impadronirsi dell'appartamento. Alcune case sono troppo belle per essere vere.



    Una riflessione a tutto tondo sul desiderio di libertà e di amore

    Regia di Louise Archambault. Con Gabrielle Marion-Rivard, Mélissa Désormeaux-Poulin, Alexandre Landry, Vincent-Guillaume Otis. continua»
    Genere Drammatico, produzione Canada, 2013. Durata 104 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Affetta da sindrome di Williams, Gabrielle è una donna dotata di un grande talento musicale che vive in una casa famiglia insieme ad altri quattro ragazzi affetti da una qualche forma di ritaro mentale. Mentre si prepara per un importnate fesitval musicale, Gabrielle si innamora di Martin, un ragazzo che fa parte dello stesso coro.



    Una coppia matura di insegnanti inglesi che trascorre un weekend a Parigi

    Regia di Roger Michell. Con Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Jeff Goldblum, Olly Alexander, Judith Davis. continua»
    Genere Commedia, produzione USA, 2013. Durata 93 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Nick e Meg sono due docenti inglesi sessantenni, sposati da trent'anni. Si sono recati a Parigi, il luogo romantico dove avvenne la loro luna di miele, per trascorrere un week end. Sono intenzionati a godere pienamente dei piccoli piaceri di una città che gli anglosassoni considerano diversa e sorprendente. In realtà vorrebbero cercare di ritrovare un'intesa e di rivitalizzare il loro matrimonio, ormai ridotto a una convivenza punteggiata da episodi di insofferenza, dopo che i figli, ormai adulti, si sono resi indipendenti. All'inizio del film arrivano in un modesto alberghetto di Montmartre. Meg lo rifiuta e trascina il riluttante Nick in un hotel prestigioso dove ottengono una suite. Poi iniziano una felice peregrinazione, girovagando tra bistrot e mercatini e concedendosi ristoranti di ottimo livello.

    Era meglio domani

    Regia di Hinde Boujemaa. Con Aida Kaabi Genere Documentario, produzione Tunisia, 2012. Durata 74 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Nel caos di una rivoluzione, Ya man aach segue Aida, una tunisina che deve ripartire da zero e non vuole guardarsi indietro. La donna passa il tempo a spostarsi da un quartiere povero all'altro. Spinta dal desiderio di trovare un tetto sotto cui ripararsi assieme ai figli, Aida non fa alcun caso agli eventi storici che si stanno svolgendo intorno a lei. Il suo unico scopo è quello di trovare una via d'uscita, ed è convinta che la rivoluzione sia una benedizione. Ya man aach ripercorre il viaggio atipico di questa donna audace e sfrontata nell'intenso intervallo di una rivoluzione nazionale.



    Il bivio tra il gioco e l'amore

    Regia di Ignas Jonyas. Con Vytautas Kaniusonis, Oona Mekas, Rimas Blockis, Giedre Giedraityte, Valerijus Jevsejevas. continua»
    GenereDrammatico, produzione Lituania, Lettonia, 2013. Durata 109 minuti circa. Da giovedì 12giugno 2014 al cinema.Vincentas è il miglior dipendente del pronto soccorso, e ha una sola passione: il gioco d'azzardo. Ogni volta che si trova in una situazione difficile, il medico è costretto a fare scelte estreme per restituire il denaro che perde in continuazione. Vincentas ha così l'idea di creare un gioco d'azzardo legato alla sua professione. Inizialmente i dipendenti del pronto soccorso sono gli unici a essere attratti da questo macabro gioco. Ben presto, però, l'idea prende piede e comincia a diffondersi a macchia d'olio. I colleghi medici diventano agenti di scommesse, mentre Vincentas prende il controllo del banco. Ma mentre gli affari continuano a migliorare, la collega Ieva inizia ad opporsi al gioco. Tra lei e Vincentas è appena iniziata una relazione appassionata. Ben presto il protagonista si troverà ad affrontare una scelta fatale: il gioco o l'amore.

    Ultima modifica di nadiaama; 31-05-2014 alle 17:51

  2. #2
    L'avatar di nadiaama
    nadiaama è offline Moderatrice
    Data Registrazione
    29-03-2010
    Località
    Castel San Pietro Terme Bologna
    Messaggi
    17,074
    Grazie
    8,583
    Ringraziato 11,807 volte in 5,878 Discussioni

    Predefinito




    L'adattamento cinematografico del famoso musical di Broadway

    Regia di Clint Eastwood. Con Christopher Walken, Francesca Eastwood, Freya Tingley, Ashley Leilani, Vincent Piazza. continua»
    GenereBiografico, produzione USA, 2014. Durata 134 minuti circa. Da mercoledì 18giugno 2014 al cinema.Prodotto dalla GK Films e dalla Sony Pictures, il film è l'adattamento cinematografico del musical di Broadway "Jersey Boys" vincitore nel 2005 dei Tony Awards. L'opera racconta la storia di Frankie Valli e dei Four Seasons, un gruppo di ragazzi provenienti da un quartiere povero che diventano uno dei più grandi gruppi pop americani di tutti i tempi. Il gruppo ha venduto 175 milioni di dischi in tutto il mondo prima di raggiungere i trent'anni. Il film userà le stesse canzoni usate a teatro, ovvero 'Sherry', 'Big Girls Don't Cry', 'Oh What a Night' e and 'Can't Take My Eyes Off of You'.



    In diretta dal palcoscenico della Filarmonica di Berlino

    Genere Concerto, produzione Germania, 2014. Da mercoledì 18giugno 2014 al cinema.l concerto si apre con il brano di Charles Ives The Unanswered Question. In questa composizione, scritta nel 1906 (rivisitata nel 1908) il compositore mette in musica per sette volte "il perenne interrogativo dell'esistenza" attraverso l'uso della tromba. Ogni volta la ricerca di una risposta si fa più febbrile, fino al momento in cui il suono dei violini svanisce nel vuoto, senza che una risposta sia data.



    Uno scontro fra sessi: due donne offese contro un solo uomo

    Regia di Nick Cassavetes. Con Cameron Diaz, Leslie Mann, Kate Upton, Don Johnson, Nikolaj Coster-Waldau. continua»
    Genere Commedia, produzione USA, 2014. Durata 110 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.La storia di una donna che scopre che il suo ragazzo è sposato. Decide di far squadra con la moglie dell'uomo per ottenere vendetta sull'adultero.



    Un film che è tanto complesso quanto è personale e coerente

    Regia di Charlie Kaufman. Con Philip Seymour Hoffman, Catherine Keener, Sadie Goldstein, Tom Noonan, Peter Friedman. continua»
    GenereCommedia, produzione USA, 2008. Durata 124 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Caden Cotard, regista teatrale, sta per montare un nuovo spettacolo ma si sente frustrato. La moglie Adele lo lascia per proseguire la carriera di pittrice a Berlino portando con sé la figlioletta Olive. Madeleine, la sua analista, è più attenta alle sorti del suo nuovo libro che a quelle del suo paziente. La sua relazione con la bella Hazel è durata poco. Per di più è afflitto da una misteriosa malattia. Ossessionato dal timore di una morte imminente decide di riunire un gruppo di attori che dovranno mettere in scena la sua vita in un enorme spazio al coperto che riproduce i luoghi da lui frequentati. La scenografia si espande insieme alla sempre maggiore complessità della vita di Caden la cui figlia è caduta sotto l'influsso di Maria (amante della madre) mentre il padre non riesce a dimenticare Adele.



    Zac Efron e Seth Rogen in versione vicini di casa

    Regia di Nicholas Stoller. Con Zac Efron, Rose Byrne, Dave Franco, Seth Rogen, Christopher Mintz-Plasse. continua»
    Genere Commedia, Ratings: Kids+16, produzione USA, 2014. Durata 96 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Una coppia. Un figlio. E infine la casa tanto desiderata. Tutto potrebbe sembrare meravigliosamente perfetto, ma nessuno ha fatto i conti con i vicini di casa: una confraternita di giovani scatenati. Sarà guerra senza esclusione di colpi



    La straordinaria biografia di Ralph Steadman

    Regia di Charlie Paul. Con Johnny Depp, Terry Gilliam, Patrick Godfrey, Richard E. Grant, Ralph Steadman. continua»
    Genere Documentario, produzione Gran Bretagna, USA, 2012. Durata 89 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Quindici anni. Tanto ci è voluto per comprendere e raccontare in questo film la mente geniale e la vita spericolata di Ralph Steadman, illustratore e caricaturista inglese, uno degli artisti più radicali e innovatori degli ultimi cinquant'anni. Ci è concesso il privilegio di assistere al processo completo di realizzazione di un'opera, a partire dalla tela bianca fino ad arrivare al dipinto finito. E dalla voce del protagonista ascoltiamo gli aneddoti di una biografia rivoluzionaria, che comprende collaborazioni artistiche passate alla storia: da quella con Hunter S. Thompson al più recente sodalizio con Johnny Depp, che ha parte attiva nel film nell'eccezionale veste di intervistatore.



    L'amicizia tra i componenti di una band

    Regia di Marco Calvise. Con Francesca Nunzi, Viviana Colais, Lucia Centorame, Elisabetta Ventura, Carlo Picone. continua»
    GenereDrammatico, produzione Italia, 2014. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.La storia ruota attorno agli Inverso, una band cantautorale-folk romana realmente esistente e i cui componenti sono legati da una forte amicizia. Carlo è voce, chitarra e pianoforte del gruppo, Vincenzo suona il basso, Mauro sta alla batteria e alle percussioni, Simone alla fisarmonica, Enzo al sax e Anna al violoncello. La band si esibisce abitualmente nei locali della città e, proprio al termine di un loro concerto, i musicisti vengono notati da Luca, il quale, colpito dall'esibizione, si avvicina ai ragazzi per lasciare loro il proprio biglietto da visita e proporgli un incontro che li aiuterà ad entrare nell'ambiente, "quello importante, veramente importante".


    Uno sguardo dentro il mondo di uno dei redattori più venerato della moda

    Regia di Fabien Constant. Con Carine Roitfeld, Anna Wintour, Marion Cotillard, James Franco, Kirsten Dunst. continua»
    GenereDocumentario, produzione Francia, 2013. Durata 93 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Carine Roitfeld è una regina senza corona. I francesi, e non solo, la conosco meglio come CR, la sigla con cui ha firmato gli editoriali di Vogue Paris per ben dieci anni. Nel 2012, CR diventa anche il nome della prima rivista di proprietà assoluta della Roitfeld, "CR Fashion Book". Il documentario di Fabien Constant sull'ex modella e giornalista, stilista e fashion editor (lei stessa confessa di avere sempre qualche difficoltà al momento di dover rispondere della sua professione, dovendo scegliere tra le molte attività) riprende la nascita della nuova rivista, che coincide con la venuta al mondo di Romy, la prima nipotina di Carine, figlia di Julia Restoin.



    Un'animale impuro

    Regia di Sylvain Estibal. Con Sasson Gabay, Baya Belal, Myriam Tekaïa, Gassan Abbas, Khalifa Natour Genere Commedia, produzione Francia, Germania, Belgio, 2011. Durata 98 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Jafaar, un pescatore palestinese, è a dir poco sconvolto quando trova un panciuto maialino vietnamita aggrovigliato nella sua rete. Deve sbarazzarsi in fretta dell'animale impuro, prima che le autorità lo scoprano, ma non riesce a resistere alla tentazione di farne una fonte di guadagno. Quando l'ufficiale locale delle Nazioni Unite si rifiuta di comprare l'animale, Jafaar troverà il modo di sfruttare le abilità riproduttive del suo nuovo amico nel più inimmaginabile dei luoghi...


    Instructions Not Included

    Regia di Eugenio Derbez. Con Eugenio Derbez, Jessica Lindsey, Loreto Peralta, Daniel Raymont, Alessandra Rosaldo. continua»
    GenereCommedia, Ratings: Kids+13, produzione Messico, 2013. Durata 122 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.La vita di Valentin, un playboy di Acapulco, cambia improvvisamente quando una sua ex lascia sulla porta del suo appartamento una bambina.



    Un film che cerca di andare contro i luoghi comuni

    Regia di Fabio Segatori. Con Karin Proia, Federica de Cola, Giovanna D'angi, Gianna Verdelli, Paride Acacia. continua»
    Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 87 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.Di Corleone ma oneste, tre studentesse fuorisede, durante una lite furibonda, inavvertitamente bruciano un borsone con un milione di euro. Lo aveva lasciato nel loro appartamento una bella rapinatrice in fuga. Minacciate da un malavitoso romano, saranno costrette a trasformarsi in improbabili rapinatrici.



    Quando la notte non fa paura

    Regia di Carlo Shalom Hintermann. Genere Drammatico, produzione Italia, 2011. Durata 92 minuti circa. Da giovedì 19giugno 2014 al cinema.La Xeroderma Pigmentosum, nota anche come XP, è una rara e letale malattia genetica che costringe un gruppo di bambini e adolescenti a vivere lontani dalla luce del sole per evitare che la loro pelle si ustioni e produca tumori. Grazie all'iniziativa dei promotori e degli animatori di Camp Sundown, un campo estivo che sorge poco fuori New York, la notte diventa il luogo privilegiato dove i bambini possono giocare liberamente e imparare come convivere con la loro condizione.



    Sam Mendes dirige Simon Russell Beale nella celebre tragedia shakespeariana

    Regia di Sam Mendes. Con Simon Russell Beale Genere Teatro, produzione Gran Bretagna, 2014. Durata 180 minuti circa. Da martedì 24giugno 2014 al cinema.Shakespeare deriva il materiale per questa sua tragedia dall'antica mitologia britannica. Il vecchio Re Lear, prossimo ad abdicare, decide di dividere il regno tra le tre figlie sulla base dell'amore che sapranno dimostrargli. Le prime due gli offrono altisonanti dichiarazioni di affetto mentre la preferita racconta con estrema sincerità e senza falsa enfasi il suo amore. Irritato, Lear la ripudia. Si renderà però ben presto conto del suo errore, come racconta il Premio Oscar Sam Mendes che torna così al National Theatre di Londra per dirigere Simon Russell Beale nella celebre tragedia.



    Quando i cartoni non sono solo per bambini. Anzi...

    Regia di Hayao Miyazaki. Con Rumi Hiiragi, Mari Natsuki, Miyu Irino, Bunta Sugawara, Koba Hayashi. continua»
    Genere Animazione, Ratings:Kids, produzione Giappone, 2001. Durata 125 minuti circa. Da mercoledì 25giugno 2014 al cinema.Un'arcana avventura attende la piccola Chihiro, che in viaggio con i genitori per trasferirsi in una nuova città finisce suo malgrado in un mondo popolato da bizzarre divinità tradizionali del Giappone. Cosa potrà mai fare la piccola Chihiro ritrovandosi d'improvviso tutta sola, con i suoi genitori trasformati in maiali, obbligata a lavorare duramente per proteggere la sua stessa esistenza? Chihiro dovrà dimostrasi capace di guadagnarsi una via per il ritorno a casa con le sue sole forze, mentre affrontando le dure prove che le si propongono dovrà tenere stretto il ricordo della propria identità.



    Tratto dal best seller manga di Yamazaki Mari

    Regia di Hideki Takeuchi. Con Hiroshi Abe, Masachika Ichimura, Kazuki Kitamura, Aya Ueto, Kai Shishido. continua»
    Genere Drammatico, produzione Giappone, 2012. Durata 108 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Per Lucius, un progettista di terme dell'antica Roma nell'epoca di massimo splendore che viaggia nel tempo, le terme giapponesi sono un'infinita fonte di meraviglia e di ispirazione, oltre che di frustrazione. Licenziato da uno studio di architettura poco tempo prima perché troppo compassato e conservatore, Lucius inserisce le innovazioni che il Giappone gli ha ispirato in un nuovo impianto termale e ben presto si ritrova fra le mani un successo.



    Un incontro-scontro che cambierà la vita di tre persone

    Regia di Andrés Arce Maldonado, Andrea Zauli. Con Mohamed Zouaoui, Tania Angelosanto, Patrizia Bernardini Genere Drammatico, produzione Italia, 2013. Durata 90 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Roma. È la vigilia di San Valentino. Tre personaggi (due stranieri e un'italiana) si incontrano e si scontrano. Nessuno lo sa, ma ciascuno di loro cambierà la vita degli altri: si chiamano Kamal, Vania e Lucrezia. Kamal è un giovane e atipico pusher marocchino, amante dei libri e nemico di ogni fondamentalismo. Sogna di diventare italiano, europeo, occidentale, e intanto spaccia droga nella biblioteca di quartiere. Vania è una bella badante moldava, molto gentile e molto religiosa. È perseguitata dalle allucinazioni del suo mostruoso passato di prostituta da marciapiede. Lucrezia è una grintosa imprenditrice italiana, innamorata del suo cane e della propria azienda. Come tanti altri, è finita quasi senza rendersene conto tra le grinfie di un usuraio.



    Due poliziotti tornano al college

    Regia di Phil Lord, Christopher Miller. Con Channing Tatum, Dave Franco, Jonah Hill, Peter Stormare, Nick Offerman. continua»
    GenereAzione, produzione USA, 2014. Durata 109 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Dopo aver finito a modo loro le superiori (due volte), sono in serbo dei grandi cambiamenti per gli agenti Schmidt (Jonah Hill) e Jenko (Channing Tatum), quando si trovano sotto copertura in un college locale. Ma quando Jenko incontra uno spirito affine nella squadra di football e Schmidt si infiltra nella scena artistica bohémien, i due cominciano a mettere in discussione la loro partnership. Ora non devono solamente risolvere il caso, ma devono anche capire se possono avere un rapporto maturo. Se questi due adolescenti troppo cresciuti riusciranno crescere da matricole a uomini veri, il college potrebbe essere la cosa migliore che sia loro capitata.



    Una bimba intrappolata nell'amaro divorzio dei genitori

    Regia di Scott McGehee, David Siegel. Con Alexander Skarsgård, Julianne Moore, Steve Coogan, Emma Holzer, Diana Garcia. continua»
    Genere Drammatico, produzione USA, 2013. Durata 99 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Il mondo visto con gli occhi di Maisie (Onata Aprile), una bimba di sei anni contesa nella causa di divorzio da una mamma rocker e un padre sempre in viaggio d'affari. Ispirato all'omonimo romanzo di Henry James, il film sposta l'azione in una New York frenetica e scintillante: Maisie guarda silenziosa il mondo degli adulti che sembrano bambini capricciosi, i nuovi matrimoni dei suoi genitori (quello di facciata del padre con la giovane tata Margo e quello per ripicca della madre col giovane barman) pur di ottenere la sua custodia.


    Stories We Tell

    Regia di Sarah Polley. Con Pixie Bigelow, Deirdre Bowen, Geoffrey Bowes, John Buchan, Susy Buchan. continua»
    Genere Documentario, produzione Canada, 2012. Durata 108 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Stories We Tell è un brillante viaggio attraverso i generi della narrazione firmato dall'attrice e regista candidata agli Oscar, Sarah Polley. La sua indagine su una verità elusiva sepolta nelle contraddizioni di una famiglia di cantastorie, è il ritratto divertente e intenso di un legame tra generazioni complicato e pieno d'amore.



    John Pogue è il regista e sceneggiatore del thriller paranormale The quiet ones.

    Regia di John Pogue. Con Jared Harris, Sam Claflin, Olivia Cooke, Erin Richards, Rory Fleck-Byrne. continua»
    Genere Horror, Ratings:Kids+13, produzione USA, 2014. Durata 98 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.Il prossimo film della Hammer Company che andrà in produzione dopo il successo di The woman in black, con Daniel Radcliffe, sarà il thriller paranormale The quiet ones. Harris interpreta un professore universitario dai metodi controversi. Convince i suoi migliori studenti ad aiutarlo in un pericoloso esperimento: creare una presenza soprannaturale. Partendo dalla teoria che le attività paranormali siano provocate dall'energia negativa delle persone, il gruppo di scienziati sottopone una giovane paziente a una serie di test, spingendola sull'orlo della pazzia. Si rendono conto troppo tardi di aver liberato una forza più malvagia e terrificante di quanto avessero mai potuto immaginare.



    Un disturbo mentale tanto discusso

    Regia di Stella Savino. Genere Documentario, produzione Italia, 2012. Durata 80 minuti circa. Da giovedì 26giugno 2014 al cinema.In un viaggio tra Europa e Stati Uniti d'America il film indaga la complessa realtà dell'Adhd, un fenomeno controverso e una vera emergenza sanitaria, tanto che perfino l'ONU ha lanciato l'allarme. Com'è potuto accadere? E perché ogni giorno, nonostante non vi siano ancora prove sufficienti che si tratti di una malattia, si continuano a curare con gli psicofarmaci milioni di bambini nel mondo? Stiamo prestando attenzione a qualcosa che ci era sfuggito per secoli o è la società oggi a non avere più il tempo di prestare attenzione al mondo dell'infanzia?


    Fonte:Film in uscita
    <--- IL MIO BLOG I miei schemi----Elenco miei schemi
    ricami fatti con i miei schemi --- I miei lavori




    “Ci sono giorni pieni di vento, ci sono giorni pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di lacrime, e poi ci sono giorni pieni d’amore che ti danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.Romano Battaglia

Discussioni Simili

  1. Film in uscita Giugno 2015
    Di nadiaama nel forum Mondo Cinema
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-05-2015, 10:34
  2. Film in uscita Dicembre 2014
    Di nadiaama nel forum Mondo Cinema
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-11-2014, 16:21
  3. Film in uscita Marzo 2014
    Di nadiaama nel forum Mondo Cinema
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-02-2014, 09:27
  4. Film in uscita dal 26 Giugno
    Di nadiaama nel forum Mondo Cinema
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-06-2012, 00:41
  5. Film uscita dal 20 Giugno
    Di nadiaama nel forum Mondo Cinema
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-06-2012, 16:22

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •