Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: RUBRICA: LA CASA IN FIORE

  1. #1
    Sophie è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    22-02-2008
    Località
    Sassari
    Messaggi
    4,425
    Grazie
    0
    Ringraziato 59 volte in 43 Discussioni

    Predefinito RUBRICA: LA CASA IN FIORE

    Ragazze, non so voi, ma io adoro le piante e i fiori in modo quasi viscerale....
    Anche se nn sono assolutamente brava con le faccende di casa, una delle poche cose di cui sono gelosa e nn voglio che nessuna le tocchi, sono le piante meravigliose del mio giardino.... una volta la signora delle pulizie ha innaffiato le mie ortensie fuori al terrazzo e stavo per licenziarla....
    Quindi pensavo potesse piacere l'idea di conoscere meglio le piante e imparare ad amarle....
    Spero di farvi cosa gradita
    L'INFINITO E' IL POSTO CHE PREFERISCO PER CHIUDERMI CON TE....










    °Sophie°

  2. #2
    Sophie è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    22-02-2008
    Località
    Sassari
    Messaggi
    4,425
    Grazie
    0
    Ringraziato 59 volte in 43 Discussioni

    Predefinito L'AZALEA

    Descrizione: Sono dei colorati arbusti da fiore a foglia caduca, a volte sempreverdi, ne esiste una grande quantità costituita essenzialmente dalle tre specie: “A. Indica”, “A. Iaponica” e “A. Mollis”. Le azalee in vendita presso i vivai e i fiorai appartengono solitamente a varietà della specie “A. Indica”, originaria dell’Estremo Oriente (Cina). I loro bellissimi fiori multicolori sono ottenuti in ogni periodo dell’anno grazie a tecniche di forzatura che rendono spesso le piante molto vulnerabili, una volta introdotte nell’ambiente domestico. Normalmente le azalee fioriscono in primavera-estate.


    Tipi di terreno: Come i rododendri anche le azalee prediligono terreni acidi e non si sviluppano bene in terreni calcarei, che provocano clorosi e ingiallimenti per carenza di ferro. In vaso l’aggiunta di torba acida permette una crescita più facile. In piena terra le fitte radici trovano il loro sviluppo migliore in zone leggermente ombreggiate, e in suoli ricchi di humus.

    Temperatura: Le azalee preferiscono clima fresco, ma la loro resistenza al freddo invernale dipende dalla varietà. In generale le piante resistono al clima rigido se le basse temperature arrivano in maniera graduale e se il freddo non le colpisce in fase di piena vegetazione. Le azalee comuni della varietà “Indica” (azalea di lago) possono subire danni ai boccioli per le gelate primaverili.

    Luce: Un eccessivo soleggiamento danneggia le piante, ustionando le foglie, ma è comunque necessaria una sufficiente quantità di luce per la maturazione dei boccioli. Un leggero ombreggiamento con altre piante o pergolati è utile purché lasci passare una giusta quantità di luce e calore.

    Acqua: Sono necessarie annaffiature frequenti, perché queste piante non resistono a lungo alla siccità; i ristagni d’acqua sono ugualmente pericolosi, perché rendono possibili carenze di ossigeno e attacchi di funghi alle radici.

    Cure: Spesso le azalee fiorite perdono i fiori e le foglie dopo pochi giorni, ciò è dovuto allo stress che la pianta subisce per le forzature in vivaio. È possibile far vivere la pianta e farla fiorire nella primavera successiva, mantenendola in una atmosfera umida e non troppo calda, con luce abbondante, annaffiature frequenti ma senza ristagni d’acqua. Un clima fresco (non freddo) ne permetterà lo sviluppo. Le pacciamature possono essere utili per le azalee piantate in punti molto esposti al sole e alle intemperie, perché proteggono le radici.
    L'INFINITO E' IL POSTO CHE PREFERISCO PER CHIUDERMI CON TE....










    °Sophie°

  3. #3
    Sophie è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    22-02-2008
    Località
    Sassari
    Messaggi
    4,425
    Grazie
    0
    Ringraziato 59 volte in 43 Discussioni

    Predefinito Re: RUBRICA: LA CASA IN FIORE

    un piccolo pettegolezzo sull'azalea?
    Si racconta che l'azalea fosse uno dei fiori coltivati anche all'epoca degli antichi romani...
    Un potente soldato romano, rientrato a casa dopo anni di guerra, desiderava ardentemente un figlio dalla sua consorte....
    La notte del concepimento, la moglie aveva riempito la loro stanza di candele profumate all'azalea e aveva raccolto un po' di questi fiori in un vaso....
    Quella fu la notte giusta e la giovane sposa rimase incinta.
    Da allora l'azalea è diventato il fiore della gioia
    L'INFINITO E' IL POSTO CHE PREFERISCO PER CHIUDERMI CON TE....










    °Sophie°

  4. #4
    Sophie è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    22-02-2008
    Località
    Sassari
    Messaggi
    4,425
    Grazie
    0
    Ringraziato 59 volte in 43 Discussioni

    Predefinito L'ANEMONE

    Descrizione: Esistono numerose specie di anemoni coltivati. Sono piante erbacee perenni abbastanza rustiche dotate di rizoma. Normalmente gli anemoni fioriscono in primavera-estate, anche se esistono specie a fioritura estivo-autunnale introdotte dall’Estremo Oriente a metà del 1800. Sono piante adatte a vasi e cassette da coltivare in terrazzi, balconi e fioriere. I fiori possono essere a corolla semplice o doppia.


    Tipi di terreno: Si coltivano in qualsiasi terreno fertile, senza ristagni d’acqua, in pieno sole o in ombra parziale. Ma i terreni migliori sono quelli freschi, ricchi di humus e tendenzialmente argillosi. Gli anemoni giapponesi traggono vantaggio dai terreni arricchiti con torba che acidifica leggermente il suolo e migliora il drenaggio.

    Temperatura: Gli anemoni preferiscono clima temperato, ma generalmente sono molto resistenti al freddo invernale.

    Luce: Si sviluppano bene in pieno sole, ma vivono anche in condizioni di sottobosco semiombreggiato.

    Acqua: Sono necessarie annaffiature frequenti, perché queste piante non resistono a lungo alla siccità; i ristagni di acqua non sono pericolosi se il terreno non rimane costantemente saturo di acqua.

    Cure: Gli anemoni sono di facile coltivazione e non necessitano di cure colturali particolari, ma in primavera è bene effettuare una concimazione organica con del compost. Dopo la fioritura, gli steli fiorali possono essere tagliati senza danno. Se le piante sono costrette a temperature molto basse durante l’inverno, (ad esempio se si coltiva in vasi o fioriere), si possono estrarre i rizomi dal terreno dopo la fioritura e conservarli stratificati in cassette di sabbia. In piena terra è invece consigliabile non disturbare gli apparati radicali e non procedere a trapianti per molti anni dopo la semina o l’impianto iniziale. Nel caso l’estirpazione deve avvenire in luna calante.
    L'INFINITO E' IL POSTO CHE PREFERISCO PER CHIUDERMI CON TE....










    °Sophie°

  5. #5
    Sophie è offline Crocettina Platinum
    Data Registrazione
    22-02-2008
    Località
    Sassari
    Messaggi
    4,425
    Grazie
    0
    Ringraziato 59 volte in 43 Discussioni

    Predefinito Re: RUBRICA: LA CASA IN FIORE

    UNA PICCOLA CURIOSITA' sull'anemone
    Come molte di voi sapranno, esiste anche la versione marina dell'anemone, che si chiama ovviamente anemone di mare....
    Questa stupenda pianta marina è il rifugio preferito dei pesci pagliaccio, cioè la specie rappresentata dal pesciolino Nemo della Walt Disney....
    L'INFINITO E' IL POSTO CHE PREFERISCO PER CHIUDERMI CON TE....










    °Sophie°

Discussioni Simili

  1. Casa dolce Casa - qualcuna lo ha ricamato?
    Di Abissia nel forum Punto Croce
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 18-08-2014, 15:51
  2. cerco schema casa dolce casa
    Di manuela62 nel forum Richieste Uncinetto
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-11-2013, 17:13
  3. Iniziativa rubrica blog!
    Di tata1984 nel forum Iniziative
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-11-2012, 17:46
  4. Casa dolce casa! Grazieeeeee!!!
    Di lidiatara1 nel forum Ciao vado ... ma torno!
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 29-06-2012, 17:11
  5. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 30-12-2010, 16:25

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •