Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Mancata consegna CUD e TFR da parte del datore di lavoro

  1. #1
    lizzy_76 Ŕ offline Utente Qualificato
    Data Registrazione
    19-07-2009
    LocalitÓ
    Bassano del Grappa (vi)
    Messaggi
    586
    Grazie
    195
    Ringraziato 645 volte in 219 Discussioni

    Predefinito Mancata consegna CUD e TFR da parte del datore di lavoro

    Ciao ragazze! Propongo qui un quesito visto che mi tocca personalmente e che potrebbe essere utile ad altre.

    Dopo la maternitÓ mi sono licenziata dal posto di lavoro presso cui ero "in forze". Per motivi che non sto qui a raccontarvi vi dico che a metÓ febbraio 2011 ho dato formali dimissioni. Ora, nonostante abbia inviato giÓ 2 raccomandate di richiesta il mio ex-datore di lavoro non mi ha ancora consegnato il CUD, che mi serve per il mod.730, nŔ quanto mi spetta di liquidazione, per pura ripicca.
    Sicuramente mi dovr˛ rivolgere ai sindacati, ma volevo un consiglio "spassionato" o racconti di esperienze simili tanto per farmi un'idea e per sottolineare quanto noi Donne siamo poco tutelate dallo Stato.

    Aspetto risposte, racconti e suggerimenti.

    Un abbraccio e grazie a chi volesse condividere anche solo il proprio pensiero.

    Lisa
    L i s a



    Venite a trovarmi nella mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/creazionidimamma/



    Passate dal mio blog e lasciate un commento o un saluto http://creazionidimammalisa.blogspot.it/

  2. #2
    L'avatar di isa77
    isa77 Ŕ offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    26-02-2010
    Messaggi
    460
    Grazie
    84
    Ringraziato 110 volte in 60 Discussioni

    Predefinito

    Ciao Lizzy, io sono in una situazione molto simile alla tua.
    Ma non ho risolto nulla nemmeno con i sindacati.
    sono in cassa integrazione dal 8 febbraio 2010, l'azienda per cui lavoravo dal 95 ora Ŕ in liquidazione ed ha dato il ramo d'azienda in affitto (Ŕ stato cambiato il nome da ".... industries" a "....tecnologies").
    io, come tutti gli altri 119 dipendenti, dobbiamo ancora percepire gennaio 2010 ed una settimana di febbraio 2010; l'inps ha pagato due giorni scoperti in mezzo tra quel periodo e l'inizio della cassa col nuovo titolare.
    Oltre alle due bustepaga non ancora percepite, in quella di gennaio c'Ŕ stato inserito anche il tfr, naturalmente non erogato.
    Il cud non Ŕ ancora stato fatto, e nel momento in cui mi sarÓ consegnato ho un documento che indica degli importi non incassati... Ŕ un bel casino.
    Nei prossimi giorni mi voglio informare se consegnando al caf che fa la dichiarazione, si possono portare eventualmente copia delle bustepaga incassate. immagino come ti senti, perchŔ mi sa che siamo sulla stessa barca.....

  3. #3
    lizzy_76 Ŕ offline Utente Qualificato
    Data Registrazione
    19-07-2009
    LocalitÓ
    Bassano del Grappa (vi)
    Messaggi
    586
    Grazie
    195
    Ringraziato 645 volte in 219 Discussioni

    Predefinito

    Ciao isa...ecco cosa ho fatto...intanto ho inviato raccomandata all'Agenzia delle Entrate in cui ho spiegato la situazione e la mia impossiblitÓ di predisporre il 730, poi ho fatto richiesta via internet sul sito dell'Agenzia delle Entrate del codice PIN. Siccome entro il 01.08.2011 le ditte sono obbligate a presentare il modello 770 dove devono indicare il reddito e le ritenute "pagate" ai propri dipendenti, l'Agenzia avrÓ a disposizione i dati che mi servono per la dichiarazione. Dal "cassetto fiscale" online a cui accedi con il Pin potrai verificare quanto Ŕ stato il reddito e le relative ritenute dichiarate dalla ditta. Se non ce l'hai ancora fai la richiesta direttamente dal sito www.agenziaentrate.it del codice PIN (per il Fiisconline), ecco il link Servizi Telematici - Abilitazione, quattro cifre te le danno subito e il resto ti arriva a casa per posta in 15 gg. In questo modo potrai presentare un modello Unico e riportare il credito (nel caso avessi spese da "scaricare") e l'anno prossimo potrai presentare modello 730. Per il Tfr ci vorrÓ pazienza, ma non demordo...la vendetta va consumata fredda e lentamente...
    Spero di esserti stata utile.

    Ciao!
    L i s a



    Venite a trovarmi nella mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/creazionidimamma/



    Passate dal mio blog e lasciate un commento o un saluto http://creazionidimammalisa.blogspot.it/

  4. #4
    cesarini Ŕ offline Utente + Blog
    Data Registrazione
    27-07-2010
    Messaggi
    37
    Grazie
    0
    Ringraziato 18 volte in 10 Discussioni

    Predefinito

    Cara Lisa, e care tutte le altre lavoratrici sfortunate, di questi tempi Ŕ veramente dura!!
    Le difficoltÓ delle imprese, per˛, non possono giustificare speculazioni e ritardi provocati volontariamente.
    Converrebbe agire in giudizio sulla base delle buste paga per ottenere ingiunzioni di pagamento provvisoriamente esecutive. Penso che allora i datori pagherebbero...

Discussioni Simili

  1. Consegna improvvisa.....
    Di Cladye nel forum SolidarietÓ
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-2014, 15:13
  2. Con PC Stitch 10: come copiare una parte del lavoro eseguito...
    Di Mal¨ nel forum Programmi Punto Croce
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-12-2012, 19:17

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •