Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: vicini scontrosi

  1. #1
    annaviola Ŕ offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-05-2011
    LocalitÓ
    sardegna -friuli
    Messaggi
    383
    Grazie
    129
    Ringraziato 171 volte in 127 Discussioni

    Predefinito vicini scontrosi

    problemi col vicinato


    ciao , scrivo perchŔ abbiamo un grossi problema coi vicini ...mio marito faceva dei lavoretti nel giardino negli orari stabiliti dalle regole di comportamento del nostro comune ossia nei giorni feriali dalle 8 ale 12 e 30 ; 15 alle 21 mentre nei festivi dalle 9 alle 12e 30 : dalle 16 alle 20 e 30 ... iniltre nel giardino di nostra propieta abbiamo 7 galline secondo l ordinaza del comune posso tenere fino a max di 50 premetto che sono recintate ,nel reston del giardino non abbiamo un recinto poiche essendo un giardino interno alla porpieta e sopratutto poi la starda d accesso Ŕ di mia propietÓ loro hanno sono il diritto al passaggio .
    stato fa che una mattina una vicina ammettendo che era stata condizionata dagli altri ci ha detto letteramente di aver rotto i c.. solo perche negli orari sopra citati mio marito ha svolto delle attivita ... al che io ho ribatito che se mio marito dava fastidio in quelle ore anche suo figlio dava fastidio giocando a pallone alle 2 di pomeriggio (quindi fuori orario) , sbattendo il pallone sui cancelli , ha ammesso di origliare dalle finestre e poi li ho fatto presente di tutte le volte che con gli stendini pieni loro si mettevano a fare il fuoco ,la presenza di piante presenti nel suo cortile che non rispettano la distanza dei minimo 50 cm cm citato nella normativa comunale e la presenza di una bombola di gas esposta al sole in prossimita della mia porta di ingresso e a fianco alle panchine in cui io mi siedo con mia figlia di 3 mesi e faccio presente di aver parlato male di me nel cortile dell altro vicino senza sapere che io ero uscita fuori ( ha ammesso anche questo piangendo ) avevndo avuto un inciente col marito sono stata accusata di aver detto al bar che il marito era un assassino e che aveva ucciso mio figlio cosa assolutamente non vera e quando io ho detto dimmi chi Ŕ stato che vado immediatamente a denunciarlo lei non ha detto il nome ma ha fatto capire che era stato l altro vicino ... chiarito il cio arriva una comunicazione della vigilessa in cui l altro vicino scrive via mail che non volendo litigare con noi ha pensato di scrivere al comune che mio marito disturbava coi lavori e che le galline libere li davano fastidio ... uno gli orari di mio marito erano quelli sopra indicati e secono le galline si trovano nella mia propieta ( anche lui mi da fastidio nel suo giardino ma non posso dirli nn stare nel giardino di casa sua ) senza comunicare che la moglie tt l estate delle 13 alle 15 e avolte anche piu urlava come una pazza nella piscina che puntualmente viene svuotata senza il reflusso delle acque vada sulle condotte ma con scarico nella strada d ingresso di mia propieta , avevndo accordi all aquisto dell abitazioni in cui lui si doveva occpare di fare e matenere decorosa la recinzione in cambio alla cessione gratiuta di un pezzo di terra mi ritrovo con una rete fitta e bucata una casa in legno abusiva che mi toglie completamente il respiro e lo scarico dei gas della caldaia ad altezza d uomo all interno del mio giardino , inotre ho una sua finestra che da all interno della mia abitazione e inotre mi ritrovo con delle piante rampicanti non sono a distanza di 50 cm dalla rete ma dirittura piantate nella mia propieta :... inoltre piu volte Ŕ stato visto in nostra assenza a parcheggiare la sua macchina nella mia propieta senza permesso e addirittura a cambiare gli oli della macchina ... ha dichiarato di avermi sentito gridare aiuto incinta e non ha mosso piede per darmi soccorso ... alla luce di cio io le chiedo in che modo possiamo intervenire? vi siete trovate in una situazione analoga ?

    grazie

  2. #2
    L'avatar di jrjs
    jrjs Ŕ offline Moderatrice - "Win Torneo cat. Uncinetto"
    Data Registrazione
    08-10-2013
    Messaggi
    2,174
    Grazie
    1,151
    Ringraziato 1,259 volte in 886 Discussioni

    Predefinito

    si a volte Ŕ veramente difficile avere rapporti con il vicinato,ma, e scusa la franchezza, la tua mi sembra una lunga storia di ripicche reciproche. Credo che la gentilezza e la cordialitÓ e un p˛ di sopportazione, siano le armi migliori per convivere pacificamente e in armonia. Nel tuo racconto quello che mi colpisce molto e che pur sapendoti incinta, quando hai gridato aiuto non sei stata soccorsa.QUESTO lo trovo incommentabile,un aiuto nel bisogno non si dovrebbe negare neppure al peggior nemico

  3. #3
    annaviola Ŕ offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-05-2011
    LocalitÓ
    sardegna -friuli
    Messaggi
    383
    Grazie
    129
    Ringraziato 171 volte in 127 Discussioni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jrjs Visualizza Messaggio
    si a volte Ŕ veramente difficile avere rapporti con il vicinato,ma, e scusa la franchezza, la tua mi sembra una lunga storia di ripicche reciproche. Credo che la gentilezza e la cordialitÓ e un p˛ di sopportazione, siano le armi migliori per convivere pacificamente e in armonia. Nel tuo racconto quello che mi colpisce molto e che pur sapendoti incinta, quando hai gridato aiuto non sei stata soccorsa.QUESTO lo trovo incommentabile,un aiuto nel bisogno non si dovrebbe negare neppure al peggior nemico
    il bello Ŕ che noi nn gli abbiamo fatto nulla anzi come si dice in gergo li ho scacciato la fame ... nn si vergognavano a chiedermi i soldi che poi spendevano in ristoranti ... propio vero quando uno e buono

  4. #4
    L'avatar di jrjs
    jrjs Ŕ offline Moderatrice - "Win Torneo cat. Uncinetto"
    Data Registrazione
    08-10-2013
    Messaggi
    2,174
    Grazie
    1,151
    Ringraziato 1,259 volte in 886 Discussioni

    Predefinito

    mi dispiace davvero per te Annaviola, capisco lo stress, la delusione, la rabbia che stai vivendo,Anch'io, credo come tanti, ho avuto problemi con il vicinato, ma ho preferito ,passare sopra a tante piccole angherie, senza alimentarle. sperando che con il tempo la buona educazione e la cordialitÓ fossero contagiose, che alternative avevo? Litigare e amareggiarmi ogni giorno? o vendere la mia casa e vivere altrove?Non mi andavano bene le 2 alternative,
    e quindi mi sono armata di pazienza, c'Ŕ voluto del tempo e tanta tanta pazienza, ma nel mio caso ha funzionato

  5. Per questo Post, l'utente jrjs e' stato ringraziato da:

    morgana bell (02-10-2014)

  6. #5
    L'avatar di morgana bell
    morgana bell Ŕ offline Crocettina Diamante
    Data Registrazione
    05-06-2010
    LocalitÓ
    Liguria
    Messaggi
    14,616
    Grazie
    5,381
    Ringraziato 4,470 volte in 3,012 Discussioni

    Predefinito

    Concordo con Violetta. I rapporti col vicinato spesso e sovente sono difficoltosi proprio perchŔ regna la maleducazione e il pi¨ delle volte le persone pensano di avere diritto di fare quel che passa loro per la testa senza pensare agli altri.
    Capisco il tuo stato d'animo e immagino che vivere in una situazione del genere sia davvero difficile ma da un punto di partenza bisogna pur iniziare. Io proverei prima di tutto a non dare ascolto a tutto ci˛ che viene riportato, a usare tatto, gentilezza e fermezza nel far rispettare i propri diritti..a volte le cose dette in buone maniere hanno pi¨ effetto che dette in altro modo. Proverei a sotterrare l'ascia di guerra e fare un gesto di apertura..che so, invitare i vicini a una piccola festicciola, magari davanti a una fetta di torta e a un gesto gentile gli animi si rasserenano un pochino.
    D'altronde, non hai molta scelta, tentar non nuoce. L'alternativa sarebbe continuare all'infinito con uno che ti combina una cosa, l'altro che la riporta e l'altro ancora che te ne combina qualcuna.
    Sar˛ ottimista, lo so, ma io ci proverei. Facci poi sapere, mi raccomando. Un grande in bocca al lupo!

  7. Per questo Post, l'utente morgana bell e' stato ringraziato da:

    jrjs (02-10-2014)

  8. #6
    annaviola Ŕ offline Utente Esperto
    Data Registrazione
    16-05-2011
    LocalitÓ
    sardegna -friuli
    Messaggi
    383
    Grazie
    129
    Ringraziato 171 volte in 127 Discussioni

    Predefinito

    ragazze con quelli che ingiustamente hanno fatto denuncia ai vigli eravamo amici .... abbiamo avuti 3 anni di pazienza cn loro

Discussioni Simili

  1. alberi vicini al confine
    Di michela nel forum Il legale risponde
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-11-2012, 20:58

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •